15 novembre, 2018

Ultime News

Uffici e luoghi di lavoro puliti e igienizzati contro virus e batteri

pulizia degli uffici

Vivere in un ambiente pulito ed ordinato è di vitale importanza: aiuta il buon umore e la salute. Qual è lo stato di igiene e pulizia del vostri uffici? In media passiamo in ufficio almeno otto ore al giorno, portando con noi cibo, bevande, telefoni, borse della palestra…questo trasforma il luogo di lavoro in un ambiente perfetto dove far proliferare polvere, germi e batteri. Secondo gli esperti, lavarsi le mani ridurrebbe fino al 30% le probabilità di contrarre il virus, oltre a migliorare la salute dell’ambiente di lavoro. Così come bisogna avere un’occhio di riguardo alla propria igiene personale, è importante prestare attenzione alla pulizia delle aree di lavoro: la disinfezione dei mobili e degli accessori degli uffici aiutano a combattere contro i germi che si accumulano ogni giorno. La pulizia degli uffici e degli spazi comuni è un compito di grande importanza, abbiamo pensato di fare qualche domanda ad Andrea Zordan, esperto del …

Continua

TAAAC un modulo cucina-bagno dal concept totalmente eco-sostenibile

henry e co

SALONE DEL MOBILE 2016, ​HENRY&CO:​L’UNICO FUTURO POSSIBILE È ​GREEN Henry&Co​, studio di design thinking nato nel 2013, parteciperà alla 55esima edizione del Salone del Mobile di Milano, ​in programma dal 12 al 17 aprile 2016 ​a Fiera Milano Rho, per presentare al pubblico specializzato, alla stampa e ai visitatori TAAAC​, un modulo cucina-bagno dal concept totalmente green ed eco-sostenibile. “L’unico futuro possibile è green”, dichiarano Alex Crestan e Francesco Trubian​, fondatori di Henry&Co​. “Le aziende investono nei settori sostenibili e preferire il nostro studio di design come partner è la decisione giusta. Risulta fondamentale rivedere le logiche di base in ogni settore: fornine quel quid che consente di entrare sul mercato con un valore aggiunto. TAAAC​, è quasi una provocazione”, commentano Crestan e Trubian​. “Lo spazio a disposizione all’interno di  un’abitazione è, ormai, sempre inferiore e l’idea che anche gli arredi siano in linea con una crescente economia circolare, ci permette di azzardare, in questo contesto, un modulo dal concept totalmente …

Continua

Un “Trivellino” in giro per Firenze

un trivellino per votare si e Fermare le Trivelle

Ieri mattina i volontari del Coordinamento Fiorentino Vota SI per Fermare le Trivelle hanno messo in scena l’ennesima iniziativa ironica di questa campagna referendaria. Un risciò a pedali ha girato per le piazze cittadine dalle Cascine fino a Piazzale Leopoldo ripetendo il messaggio inconfondibile dell’arrotino, opportunamente rivisitato per l’occasione.   Questo il messaggio lanciato dal trivellino: “E’ arrivato il Trivellino! Trivella l’Adriatico, lo Ionio, il Tirreno, il Canale di Sicilia, l’Arcipelago Toscano. Donne! è arrivato il Trivellino e il bitumaio. Estraiamo bitume. Il bitumaio, donne!  Ripariamo piattaforme a gas! Abbiamo i pezzi di ricambio per le piattaforme a gas. Se avete perdite di gas, noi le aggiustiamo! Se la piattaforma fa fumo, noi togliamo il fumo della vostra piattaforma a gas!”   A fare da scorta al trivellino un colorato corteo di volontari in bicicletta, che ad ogni sosta hanno distribuito volantini e parlato con i passanti per spiegare l’iniziativa e …

Continua

Jeans eco-sostenibili: Aquafil sigla una partnership con Levi Strauss & Co.

Lev's Jeans eco-sostenibili

Aquafil ha annunciato oggi una nuova partnership tra il suo brand ECONYL® e Levi Strauss & Co., una delle più grandi aziende di abbigliamento al mondo e leader mondiale nel settore dei jeans, per creare una nuova collezione uomo realizzata in nylon rigenerato da materiali dismessi, come reti da pesca e moquette a fine vita. Levi Strauss & Co. ha una lunga storia di cura – sia per le comunità che ospitano i loro stabilimenti, sia per l’ambiente. La collezione di jeans eco-sostenibili, con il marchio Levi’s® realizzato con filo ECONYL®, fornisce un’ulteriore conferma dell’impegno per la costruzione di una filiera sostenibile ambientalmente. Per il futuro non sarà possibile che vi sia sufficiente terra disponibile per soddisfare la domanda di cotone, la principale materia per la realizzazione del denim. Per questo e per continuare a essere un’azienda di successo in un mondo con risorse sempre più limitate, Levi’s dovrà continuare …

Continua

Il tartufo, alimento naturale dalla proprietà benefiche inaspettate

tartufo

Tipico del Piemonte e dell’Umbria, spesso raccolto anche in altre zone di Italia il Tartufo è una vera e propria prelibatezza, con esso si preparano piatti ottimi tra i più rinomati al mondo, ma non solo, infatti grazie alla sue caratteristiche è anche un alimento naturale che nasconde delle proprietà benefiche inaspettate per il corpo umano. Un fungo ipogeo che nasce sotto terra, un tubero: è questo il tartufo. Bianco o nero, simile di formazione, nasce nei pressi di alberi ed arbusti con cui vive in simbiosi. I migliori sono quelli che crescono nei pressi di querce e lecci, trovarli non è facile ed allora in particolare in Piemonte si educano i cani che grazie al fiuto riescono a trovare il prezioso tubero, che viene poi raccolto rigorosamente a mano. Il profumo del tartufo è aromatico e forte, un alimento raro e pregiato, che in gastronomia diventa il giusto complemento …

Continua

Venezia è più accessibile grazie a Lucart

La città di Venezia è più accessibile

Dopo i pali da ormeggio nautico, Lucart Group fornisce il materiale per la costruzione del primo pontile che consente l’accesso alle persone con ridotta mobilità sulle gondole. Dopo i pali da ormeggio nautico, Lucart Group rinnova il suo impegno per la città di Venezia. Il Gruppo multinazionale, leader nella produzione di prodotti in carta ad uso igienico e domestico conosciuto sul mercato con i marchi Tenderly e Grazie Natural, insieme alla società Rein srl, produttrice di attrezzature in plastica riciclata per usi in ambienti marini, sono state infatti fondamentali per la realizzazione del primo pontile galleggiante che consente l’accesso alle persone con ridotta mobilità sulle gondole, le tipiche imbarcazioni simbolo della città di Venezia. Una peculiarità del progetto è che si tratta della prima piattaforma realizzata attraverso il recupero del polietilene ed alluminio contenuti nei cartoni per bevande tipo Tetra Pak®, provenienti dalla raccolta differenziata. Lucart, ha messo a punto un’esclusiva …

Continua

Dal 13 al 15 Maggio Green City Milano: la tre giorni sul verde

Green City Milano 2016

E’ aperta fino all’8 aprile la Call to action per prendere parte alla nuova edizione di Green City Milano, la tre giorni dedicata al verde promossa dal Comune di Milano, che dal 13 al 15 maggio 2016 metterà in rete sempre più istituzioni, associazioni, cittadini e l’intera città per valorizzare le eccellenze presenti sul territorio e allargare la comunità di persone che vogliono una Milano ancora più “green” e agiscono in prima persona per raggiungere questo obiettivo. Green City Milano, è un evento diffuso che vede i soggetti impegnati nella cura partecipata e diretta del verde di Milano dare vita ad un weekend di eventi, presentazioni, appuntamenti educativi e di intrattenimento. I partecipanti possono così far conoscere il loro lavoro e il loro impegno, intessere relazioni con i cittadini e gli altri operatori verdi, sviluppare sinergie per far nascere nuove idee. Quest’anno Green City Milano si arricchisce di un’ulteriore novità: …

Continua

Ecologia e serigrafia, binomio possibile

macchina serigrafica

Ecologia e sostenibilità sono entrati a far parte della vita attuale, portando diverse piccole e grandi rivoluzioni, concetti diventati fondamentali in un mondo che cambia ed in un Pianeta che necessità di rispetto, la vita diventa green e così la creatività cambia verso. Tra tutte le arti creative che hanno scelto già da tempo di fare la propria rivoluzione verde spicca anche la serigrafia. La serigrafia è una vera e propria arte riconosciuta, e come tutte le arti è massimamente attenta al cambiamento dei tempi. Un prodotto serigrafico contemporaneo deve garantire sostenibilità nei processi e procedimenti, peraltro specie quando si tratta di stampe per indumenti, ad esempio i prodotti ecologici li rendono più sicuri anche sotto il profilo allergenico. Decorare oggetti senza ledere l’ecosistema è diventata ormai una vera e propria mission, un valore aggiunto. Basso impatto ambientale necessario, nuovi colori e tipologie di inchiostro cambiano la serigrafia. L’inchiostro serigrafico …

Continua

Come controllare l’usura dei tuoi pneumatici

Infografica pneumatico usurato

Imparare a comprendere lo stato dello pneumatico per viaggiare in sicurezza: I consigli di Pneumaticishop Con l’addentrarsi della bella stagione si avvicina anche il momento del cambio gomme, una necessità per viaggiare in sicurezza che sfortunatamente non è sempre possibile. Nel 2015 ben 5 milioni i veicoli sono stati segnalati dalla Polizia Stradale come non conformi per per problemi relativi agli pneumatici, un dato preoccupante considerando che proprio le gomme lisce sono una tra le prime cause di tamponamento. Secondo le stime delle case automobilistiche, infatti, oltre il 20% degli incidenti stradali sono legati all’usura degli pneumatici: 3 incidenti su 4, in particolare, sono causati dallo scorretto gonfiaggio di uno pneumatico. I pneumatici risultati lisci ai controlli di una recente indagine della Polizia Stradale, erano il 5,6% di quelli controllati, il doppio dell’anno scorso, e nel complesso il 14,5% delle 9.000 auto fermate presentava problemi relativi alle gomme (lisce, danneggiate, …

Continua

DNV GL sul settore oil & gas europeo: ci sono ragioni per essere ottimisti

oil & gas

RAPPORTO DNV GL “UNA NUOVA REALTÀ: PROSPETTIVE PER IL SETTORE OIL & GAS NEL 2016” L’ Europa continentale si impegna nel lungo periodo su ricerca e innovazione Nonostante la maggioranza dei professionisti europei del settore oil & gas (68%) si stia preparando per un lungo periodo di prezzi bassi per il petrolio, ci sono motivi per cui essere ottimisti, in base a un nuovo studio pubblicato da DNV GL, advisor tecnico leader di settore per l’oil & gas. A dispetto delle preoccupazioni per il calo dell’occupazione, ci si attende un significativo cambiamento nella gestione dei costi, capace di dare la priorità all’efficienza, alla semplificazione e alla promozione dell’innovazione. Secondo lo studio Una nuova realtà: prospettive per il settore oil & gas nel 2016, basato su un’indagine condotta da DNV GL a livello internazionale, che ha coinvolto 921 professionisti esperti del settore, la gestione dei costi sarà la priorità per il …

Continua

Albergian: Tutto il buono della natura

Albergian

E’ bello poter raccontare ancora oggi una storia di famiglia che da ben quattro generazioni si dedica con passione e amore alle cose buone, alle tradizioni e ai sapori di un tempo. La storia di un’impresa storica d’Italia che, dopo oltre 100 anni di storia, è ancora gestita dalla stessa famiglia, i Tillino. Nata nel 1908 a Pragelato (TO), fra le montagne della Val Chisone, oggi Albergian è un’azienda alimentare artigianale specializzata nella produzione prodotti che, dopo oltre 100 anni di storia, mantengono inalterato tutto il piacere delle cose buone fatte in casa grazie ad una selezione attenta delle migliori materie. Composte, marmellate, frutta da bere, frutta sciroppata, miele, drops, caramelle, gelées e poi liquori, genepy, grappe… Gli ingredienti di allora sono gli stessi che vengono utilizzati oggi e provengono sempre dalle stesse montagne; le ricette e i modi di preparazione sopravvivono al passare degli anni e sono il marchio …

Continua

re Box: quando il cibo avanzato diventa una buona abitudine

re box per il cibo avanzato

In principio ci pensò Michelle Obama che, diversi anni fa, uscendo da una trattoria romana, si fece incartare il cibo non consumato da portare via. Ora è nato re BOX: molto più di una “doggy bag”. re BOX è un progetto etico ed  ecologico nato dal volere di quattro soci: Marco Lei, Daniela Demasi, Alessandro e Vito Viesti,  che hanno dato vita alla startup Malvida, nata per la commercializzazione di scatole per l’asporto del cibo avanzato nei ristoranti o per il take away e dunque pensata per combattere lo spreco di cibo. re BOX ha più facce e usi:  re FOOD, un contenitore riciclabile che consente di portare a casa in modo pratico e originale il cibo avanzato durante una cena al ristorante e che potrà poi essere conservato in frigo o messo direttamente nel microonde. La composizione della vaschetta interna di re FOOD èinfatti appositamente studiata per la conservazione …

Continua

Geotermia: dalle centrali flash alle medie e basse entalpie

geotermia

La “Carta della Buona Geotermia” fa tappa ad Abbadia San Salvatore 29 e 30 Gennaio una due giorni dedicata ad approfondire il tema “Geotermia” a 360 gradi   La “Carta della Buona Geotermia” o “Carta di Abbadia San Salvatore” fa finalmente tappa nel luogo dal quale prende il nome. Venerdì 29 e sabato 30 gennaio, infatti, il Cinema Teatro Amiata di Abbadia San Salvatore ospiterà una due giorni dedicata all’approfondimento sul tema “Geotermia” a 360 gradi, nell’ottica di fornire fondamentalmente un servizio di informazione ed uno strumento di partecipazione ai cittadini e per cercare di comprendere, così come espresso dalle parole del sindaco di Abbadia, Fabrizio Tondi, se si tratti di “Una risorsa o una disgrazia”. La volontà alla base di quest’iniziativa è quella di portare ad un tavolo comune il meglio della ricerca, delle aziende nazionali impegnate a dare un volto nuovo alla geotermia (per renderla davvero rinnovabile ma …

Continua

Studio e ricerca per la diffusione dei temi della sostenibilità

Greentire e la diffusione dei temi della sostenibilità

Negli ultimi mesi Greentire ha intrapreso un rapporto di collaborazione con la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, di cui è già socio fondatore, in qualità di partner per la diffusione dei temi della sostenibilità. L’analisi del ciclo di vita della gestione dei Pfu del sistema Greentire è il primo passo in questa direzione. Lo studio è stato presentato durante il convegno tenutosi nella Fiera di Ecomondo, a cura di Tessa Gelisio, giornalista televisiva ed Enrico Gerboni, specialista di Lca-Lab Enea. La prima parte dell’attività ha preso in esame la raccolta e recupero di materiale, con l’accento su due pratiche virtuose: Ottimizzazione dei carichi: il trasporto dal produttore del rifiuto ai centri di trattamento può avvenire subito dopo la raccolta, in alternativa al passaggio presso un centro di stoccaggio intermedio. Il trattamento dei PFU raccolti per il recupero del polimero di gomma, utilizzato per la produzione di altri prodotti e applicazioni …

Continua

Korto, il tuo orto online ma a km0

korto l'orto urbano online

Coltivare stando comodamente seduti davanti al computer? Sembra strano ma da oggi si può! Vi presentiamo Korto, l’orto online dove sarai tu a scegliere quali verdure piantare, potrai vederle crescere tramite una webcam e potrai riceverle una volta mature, comodamente a casa tua (*per ora solo se abiti a Torino e nella sua provincia)! L’ idea è del torinese Davide Almondo e nasce per andare incontro a tutti quelli che non sanno come gestire un orto o non nè hanno il tempo ma vorrebbe poter acquistare prodotti genuini e a km0. “Grazie ad una webcam si potrà seguire l’orto comodamente dal computer e vedersi  recapitare a casa il raccolto prelevato da un addetto agricoltore che ha curato il suo piccolo appezzamento con un semplice clic del mouse” L’orto verrà effettivamente coltivato negli oltre 500 Orti Urbani del comune di Venaria Reale grazie ai contadini esperti di Korto. Come funziona Korto? E’ sufficiente registrarsi gratuitamente …

Continua

Mestiere Impresa, una risorsa per le imprese green

mestiere impresa la community per gli imprenditori

In questi giorni ci siamo imbattutti in una nuova community dedicata agli imprenditori e alle piccole grandi aziende che desiderano confrontarsi su economia, business e marketing e creare nuove e proficue sinergie. Mestiere Impresa, è la piattaforma online che BNL ha messo a disposizione a tutti gli interessati, sia a coloro che sono clienti, sia a coloro che non lo sono. Lo scopo, registrandosi al sito e creando un profilo, è quello di  favorire lo scambio di idee, condividere nuove tecniche innovative e migliorare il proprio business. Uno strumento di crescita interessante, che oltre ad offrire l’opportunità di far consocere la propria attività, crea una vera e propria rete di supporto e di consulenza utile a start up o a tutti coloro hanno intenzione di aprire un’attività. Abbiamo scelto di segnalarvi Mestiere Impresa perchè è un canale ricco di informazioni tecniche per il settore delle energie pulite e dello sviluppo …

Continua

Accessori moda che si fanno protagonisti della sostenibilità ambientale. Quando l’eco è chic!

sostenibilità ambientale

Non solo linee di produzione amiche dell’ambiente e indumenti realizzati con tessuto in fibre vegetali biodegradabili, l’attenzione e la responsabilità nei confronti dell’ambiente coinvolge ormai tutti i reparti moda. Oggi vi presentiamo il brand WeWood che fa suo il concept della sostenibilità ambientale , partendo proprio dal materiale, al 100% naturale e biodegradabile: il legno. Gli orologi WeWood, per uomo e per donna, sono interamente in legno privi di materiali tossici e per la gioia di molti anche nickel free. Sono sei i tipi diversi di legno utilizzati, ognuno di essi con una colorazione tipica che li rende un accessorio perfetto per qualsiasi abbigliamento. L’arte della lavorazione del legno racchiude un legame unico tra le antiche tradizioni e la cultura italiana, attribuendo al prodotto creato fascino, unicità ed esclusiva bellezza. WeWood è un’azienda italiana che dal 2010 lega il modo del fashion all’agire sostenibile e  Emblema dell’eco-luxury e del design …

Continua

EcoIsola: a Brescia i rifiuti elettronici si portano in negozio

EcoIsola

Ecolight e Leroy Merlin presentano la prima EcoIsola per la raccolta dei piccoli RAEE  Il cassonetto interamente automatizzato permette di conferire gratuitamente cellulari, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico esauste. È stato posizionato all’interno del punto vendita Leroy Merlin di via Genova, al parco commerciale Campo Grande   Brescia apre una nuova frontiera per la raccolta dei rifiuti elettronici. Il consorzio Ecolight ha posizionato questa mattina, lunedì 26 ottobre, al punto vendita bresciano Leroy Merlin (parco commerciale Campo Grande in via Genova) la prima EcoIsola della Lombardia per la raccolta dei piccoli RAEE – rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Il cassonetto intelligente di prossimità permette ai cittadini di buttare gratuitamente cellulari, piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo e lampadine a risparmio energetico non più funzionanti, utilizzando la tessera sanitaria e senza la necessità di recarsi alla piattaforma ecologica. Garantisce inoltre la tracciabilità dei rifiuti raccolti. L’EcoIsola risponde a due …

Continua

Le energie rinnovabili girano intorno ai motori a magneti permanenti

Un generatore a magneti permanenti

Il dibattito sulle energie rinnovabili ha ormai da tempo superato l’obiezione che la principale e più economica fonte di energia sia il nucleare. Le fonti rinnovabili sono, nell’immaginario comune, economiche, pulite, inestinguibili e capaci di rendere un paese indipendente da forniture estere di combustibile. Purtroppo le cose non stanno proprio così. L’autosufficienza energetica é una chimera isolazionistica e il più delle volte si scontra con verità nascoste in grado di minarne profondamente la credibilità. Se possiamo essere d’accordo che la produzione idroelettrica contribuisca all’indipendenza energetica, la produzione di energia eolica e solare non offre maggiori garanzie rispetto al nucleare. I motori a magneti permanenti Le macchine che sono alla base del funzionamento delle torri eoliche si chiamano motori a magneti permanenti. Come la maggior parte delle macchine elettriche, anche queste macchine  sono completamente reversibili. Per questa ragione, tali macchine possono essere efficientemente impiegate come generatori di energia elettrica. Il funzionamento …

Continua

CinemAmbiente 2015, chi ha vinto?

infocinemambiente

Si è conclusa la 18a edizione di CinemAmbiente, il festival cinematografico che si svolge a Torino dal 1998 dedicato al cinema a tematica ambientale, che quest’annp visto circa 20000 spettatori frequentare nel corso dei giorni scorsi il Cinema Massimo di Torino, dove sono stati proiettati i film in programma. Ecco i film premiati: Bikes vs Cars di Fredrik Gertten (Svezia, 2015, 91′) si è aggiudicato il premio per il Concorso Internazionale Documentari per “il suo sguardo originale su un tema noto: l’argomento è sentito da tante persone è coinvolgente. Il film apre una discussione e induce a desiderare di guidare meno ed essere parte del cambiamento”   Altri due film, Life According to Ohad di Eri Daniel Elrich (Israele, 2014, 80’) e The Messenger di Su Rynard (Francia/Canada, 2015, 90’) hanno ricevuto la Menzione Speciale da parte della giuria composta da Peggy Parsons, Alfonso Pecoraro Scanio, Nevina Satta, Valentin Thurn …

Continua

Ti racconto Steve Jobs in 9kg di rifiuti elettrici

A qualcuno é sembrata il modo giusto per immortalare l’uomo la cui società ha prodotto migliaia di tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici. Stiamo parlando dell’artista di San Francisco Jason Mecier che ha realiizato questo stupefacente ritratto / collage utilizzando 9 chilogrammi di rifiuto come telefonini, chiavette di memoria, schede e altro ancora. Steve Jobs l’icona dello smaltimento Steve Jobs, creatore di iPhone e iPod assurge quindi suo malgrado ad icona del rifiuto elettronico e a testimonial dell’importanza del riciclo. La provocazione ci piace anche perché i prodotti di Apple (come di tutte le maggiori compagnie dell’elettronica moderna) costituiscono un enorme problema di smaltimento a causa delle loro batterie e componenti a bassisima attitudine al riciclo. Il ritratt di Mecier ci ricorda questo, ma anche l’importanza di tutti i rifiuti elettrici ed elettronici, che stanno crescendo in volume e sono scarsamente riciclati anche nella civile Europa (leggi a questo proposito questo articolo). Ci …

Continua

Riciclo materiale elettrico. In Ue 6 milioni di tonnellate sfuggono al riciclo

riciclo

Secondo i dati del rapporto CWit, solo un terzo dei quasi 9,5 milioni di tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici (Raee) prodotti nella Ue a 28 più Norvegia e Svizzera, viene riciclato e smaltito correttamente. I rifiuti di motori elettrici finiscono in gran parte nell’illegalità Dei 9,45 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici prodotti nell’Unione Europea, solo 3,3 milioni vengono riciclati correttamente. Dei restanti 6 milioni di tonnellate di rifiuti, 3,2 milioni vengono esportati fuori Ue privi di documentazione, 2,2 milioni vengono trattati in condizioni non a norma e poi riciclati e 750mila tonnellate vengono smaltite nella raccolta indifferenziata. Leggi Fonte

Continua

Progetti e soluzioni per la tutela ambientale: le grandi aziende si fanno avanti!

ufficio low tech

Negli ultimi anni l’opinione pubblica si è mostrata sempre più attenta ai temi legati all’ecologia e in particolare alle soluzioni che dal piccolo cittadino alle grandi aziende è necessario conoscere e adottare. Il riciclo e il tasso di deforestazione mondiale sono le due battaglie più combattute da parte delle associazioni ambientaliste e a tal proposito, proprio in questi giorni a Durban in Sudafrica si sta svolgendo il quattordicesimo Congresso Mondiale sulle foreste. Le foreste sono essenziali per la vita sul nostro pianeta perché mitigano gli effetti del cambiamento climatico e limitano l’erosione del terreno. Purtroppo però i dati mostrano come dal 1990 ad oggi siano andati perduti circa 129 milioni di ettari di foresta, andando a colpire i Paesi più poveri dell’Africa e del Sudamerica. Un progetto interessante che unisce la difesa per le foreste e il riciclo facendo uso della tecnologia, è quello del giovane ingegnere Topher White, che …

Continua

Illy e Goglio protagonisti eco-friendly in Expo Milano 2015

Goglio-Illy-Expo-coffee-pack-biodegradabile-compostabile

Illy e Goglio protagonisti in Expo Milano 2015: nello spazio Illy ad Expo Milano 2015, all’interno del Cluster del Caffè (a metà del Decumano, all’altezza del Children Park), mercoledì 2 settembre 2015 alle ore 15 si terrà l’incontro “Storia di un sacchetto di caffè”. Si parlerà di caffè e di un packaging interamente costituito da materiali biodegradabili ed eco-friendly “Storia di un sacchetto di caffè” è l’evento organizzato da Goglio e Illy dedicato alla conservazione delle alte qualità del caffè di eccellenza: si tratta di un packaging (Fres-co Green® ) per caffè interamente costituito da materiali e componenti biodegradabili nell’arco di circa 180 giorni. Fres-co Green®, un imballaggio al 100% eco-friendly Fres-co Green® è la risposta a 360° di attenzione all’ambiente e alla richiesta da parte del mercato di una confezione 100% eco-friendly. La proposta è parte di un sistema completo in cui tutti gli elementi si inseriscono armoniosamente in …

Continua

Torna EcoFuturo, il festival delle ecotecnologie e dell’autocostruzione

ecofuturo ad Alcatraz

Dopo il successo della prima edizione, torna EcoFuturo, il Festival delle EcoTecnologie e dell’Autocostruzioneche si svolgerà dall’1 al 6 settembre prossimi ad Alcatraz, l’associazione culturale di Jacopo Fo, nella splendida cornice delle colline umbre a metà strada fra Gubbio e Perugia. “L’idea di questo Festival –spiega Michele Dotti, tra gli organizzatori di EcoFuturo – nasce da una lettura precisa della nostra realtà che con Jacopo e gli altri promotori abbiamo condiviso. Siamo convinti che in Italia si trovino risorse straordinarie –e spesso sconosciute -nei vari ambiti dell’ecologismo: dalla ricerca all’impresa, dall’associazionismo alle esperienze amministrative, dall’impegno per i propri territori alla cooperazione internazionale. In molti di questi ambiti possiamo vantare delle vere eccellenze, talvolta di livello mondiale, eppure -paradossalmente-l’ecologismo appare nel suo complesso molto debole, proprio poiché estremamente frammentato! Ciascuno cura il proprio orticello, manca una visione d’insieme che colga l’importanza di unire le forze e il risultato è che tutti …

Continua

Luna laboratorio rurale

laboratorio rurale

Luna laboratorio rurale è una comunità rurale che sta crescendo a Seclì, nella provincia di Lecce. Nasce da 5 ritorni a sud e dal ripristino di una struttura abbandonata, un tempo comunità di recupero per tossicodipendenti. Luna è uno spazio di rinascita: circa 3 ettari di terra, 4 serre abbandonate e una casa pronti ad accogliere progetti di innovazione sociale e agricola. Il progetto è attivo da novembre 2014 e, ad oggi, sono già state implementate alcune attività di social farming, coinvolgendo la comunità locale nella semina della canapa tessile, del grano saraceno, nella coltivazione dei pomodori d’inverno, ceci, topinambur e zafferano [https://www.facebook.com/events/1451042085186507/]. Tutte le attività a Luna avvengono nel pieno rispetto della natura, condizione indispensabile e favorevole alla collocazione di cinque arnie. Con pallet e copertoni, rifiuti sottratti alle campagne, sono stati realizzati i primi arredi di Luna: l’energia di un gruppo di volontari interessati all’eco-design ha animato il …

Continua

Green City Milano: per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibile

Dopo Book city e Piano city ecco un appuntamento per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibile Call action aperta fino al 24 luglio per prendere parte all’edizione zero di Green City Milano, una tre giorni dal 2 al 4 ottobre 2015, promossa dal Comune, tutta dedicata al verde per riscoprire una città più “a misura di natura” con eventi, presentazioni, itinerari botanici a piedi o in bicicletta, laboratori per bambini e tanti appuntamenti educativi e di intrattenimento aperti al pubblico. Associazioni, enti e operatori del verde che desiderano partecipare possono proporre un nuovo progetto green oppure inserirne uno già in programma. Come partecipare? Basta scaricare la scheda di adesione dal sito www.greencitymilano.it oppure scrivere a info@greencitymilano.it. “Milano è una città sempre più verde e dopo Book city e Piano city ecco ora un appuntamento per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibile – dichiara Chiara Bisconti, Assessore …

Continua

Certificazione ambientale: Parco Cinque Terre promosso

Cinque terre

Esito positivo della verifica periodica da parte dell’ente di certificazione  internazionale DNV GL al Parco Nazionale delle Cinque Terre. Il Parco prosegue con successo nel proprio progetto di tutela e conservazione. L’ impegno è valso il rinnovo della certificazione ambientale secondo lo standard ISO 14001.   Nicola Privato, Direttore Generale di DNV GL – Business Assurance in Italia, ha commentato: “Alle Cinque Terre non solo possono vantare paesaggi di rara bellezza, ma hanno anche saputo sviluppare un adeguato sistema di tutela. Il rinnovo della certificazione è una conferma e convalida dell’impegno da parte del Parco Nazionale a preservare la ricchezza dell’ambiente e del territorio con un sistema concreto di azioni, verifiche e controlli; sistema imprescindibile anche per continuare a far parte della lista dei siti riconosciuti come Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO”.

Continua

Solidarietà da FIMA a Nello Trocchia

La Fima (Federazione Italiana Media Ambientali esprime solidarietà e vicinanza al collega Nello Trocchia, collaboratore de Il Fatto quotidiano, l’Espresso e La gabbia, che è stato minacciato dalla camorra per la sua attività di denuncia delle mafie e per le sue inchieste sulla Terra dei Fuochi. In un’intercettazione del 10 giugno dal carcere un boss della camorra e il fratello parlano di un vero e proprio agguato nei confronti del collega: “al giornalista devo spaccargli il cranio” affermano nell’intercettazione, nella quale dicono di conoscere tutto sul cronista. Si tratta di minacce serie che hanno prodotto un’informativa alla Procura Antimafia, alla quale a distanza di un mese, la Procura non ha dato seguito mettendo in opera la protezione nei confronti di Nello Trocchia. «Chiediamo siano messe in atto immediatamente misure di tutela adeguate a garantire al collega la propria incolumità e a permettergli di continuare la sua attività di denuncia delle …

Continua

Le ”Indie”, il mondo che non c’era

FIRENZE, MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE 19 SETTEMBRE 2015 – 6 MARZO 2016 Vita, costumi e cosmogonie delle culture Meso e Sudamericane prima di Colombo, raccontati in  oltre 120 opere d’arte. Una grande mostra ci fa conoscere Il mondo che non c’era. Agli albori del XVI secolo l’Europa viene scossa da una scoperta epocale: le ”Indie”, “Il mondo che non c’era”. Un evento che scardina la visione culturale del tradizionale asse Roma – Grecia – Oriente; l’incontro di un nuovo continente è l’evento forse più importante nella storia dell’umanità secondo l’antropologo Claude Lévi-Strauss. A “Il mondo che non c’era”, alle tante e diverse civiltà precolombiane che avevano prosperato per migliaia di anni in quella terra è dedicata la spettacolare mostra che si terrà a Firenze, dal 19 settembre 2015 al 6 marzo 2016 al Museo Archeologico Nazionale, con un corpus di capolavori – quasi tutti mai visti prima d’ora – espressione delle …

Continua