15 ottobre, 2018
Home / NEWS / L’Ora della Terra è Sabato 23 marzo!

L’Ora della Terra è Sabato 23 marzo!

E’ questo Sabato (23 Marzo) che il più grande evento globale WWF coinvolgerà per un’ora l’intero pianeta.
Dalle 20.30 monumenti, case, uffici, città resteranno al buio per testimoniare l’impegno di cittadini, governi e organizzazioni nella lotta al cambiamento climatico e per uno stile di vita sostenibile.

Più di 120 Comuni italiani hanno aderito all’iniziativa: si spegneranno la mole Antonelliana di Torino, il Teatro alla Scala di Milano, l’Arena di Verona, la Basilica di S.Francesco di Assisi, piazza del Plebiscito a Napoli.

Cresce anche la squadra di testimonial: Marco Mengoni, Francesco Totti, Massimiliano Rosolino, Elisa, Niccolò Fabi, Vittorio Brumotti, Francesco Facchinetti, Beppe Braida, Paola Saluzzi, Antonello Dose e Marco Presta, la Nazionale italiana di Rugby, i Tetes de Bois e da quest’anno anche Alessandro Borghese.

Grandi eventi in programma per attendere la spettacolare ora di buio planetaria che spegnerà monumenti e luoghi simbolo in migliaia di città del mondo. Il WWF scende in piazza insieme agli artisti di Ottovolante, la giostra dei comici di Radio2 Rai, che dalla celebre scalinata di Trinità dei Monti, in Piazza di Spagna a Roma, accompagnerà il pubblico in un esilarante countdown verso l’ora di buio. Un’occasione unica per accendere i riflettori sui cambiamenti globali che stanno minacciando la vita sul pianeta e scoprire le piccole grandi soluzioni che a tutti i livelli della società possono dare al mondo un futuro più sostenibile. Lo spettacolo, in diretta nazionale su Radio2 Rai, dalle 19.00 alle 20.30 e in streaming su www.radio2.rai.it, sarà condotto da Dario Ballantini e Savino Zaba.

Sfida il Mondo per Salvare il Pianeta.

 

Per maggiori informazioni e scoprire l’iniziativa dedicata alla tua città consulta il sito dedicato: www.wwf.it/oradellaterra/index.aspx.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.