10 dicembre, 2018
Home / NEWS / Primo Festival Nazionale del Biologico e delle Buone Energie
festival nazionale biologico buone energie

Primo Festival Nazionale del Biologico e delle Buone Energie

Si terrà a Varese Ligure da venerdì 12 a domenica 14 giugno la prima edizione del Festival Nazionale del Biologico e delle Buone Energie. Per tre giornate le vie del borgo, uno dei più belli d’Italia, saranno animate da una mostra mercato cui parteciperanno imprese artigiane non solo liguri, ma da tutta la Penisola.

Aziende selezionate nei settori agro-alimentare biologico, artigianale e delle buone energie si racconteranno ai visitatori con laboratori, tasting e degustazioni, conversazioni, spettacoli a tema. Il Festival costituirà anche un tavolo di confronto e interazione fra le imprese, per l’attivazione di collaborazioni produttive, da e per il territorio.

L’evento, organizzato da CNA Liguria con il sostegno di CNA Italia, Regione Liguria, Comune di Varese Ligure, Università degli Studi di Genova e in collaborazione con l’Associazione “Il Centro del Gusto”, ha il patrocinio di Expo Milano 2015.

fonte immagine: festivalvareseligure.it

A Expo il Festival sarà presentato il prossimo 26 maggio a Padiglione Italia, in una giornata in cui i visitatori potranno conoscere le eccellenze nei settori dell’agro-alimentare biologico, delle imprese artigiane e delle buone pratiche energetiche.

Nelle tre giornate del Festival di giugno, lungo le vie di Varese Ligure sarà esposto il meglio del Made in Liguria e del Made in Italy in due settori strategici per l’economia e il territorio: solo nell’ultimo semestre, il biologico in Italia ha visto una crescita del 17%, in controtendenza rispetto al calo dei consumi agro-alimentari (-3%), e ha raggiunto un valore di 3,5 miliardi di euro, con esportazioni che valgono oltre un miliardo.

Cornice dell’evento sarà il borgo di Varese Ligure, uno dei più belli d’Italia e capitale del biologico in Liguria: i confini comunali ospitano il 20% delle imprese agro-alimentari biologiche regionali. Un’eccellenza ‘bio’ e un’amministrazione sostenibile: il Comune produce energia ‘verde’ in quantità cinque volte superiori al proprio fabbisogno, come riconosciuto dalla certificazione europea di qualità ambientale ottenuta, per primo in Europa.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.