17 luglio, 2018
Home / NEWS / Le 3 migliori nuove tecnologie nel fotovoltaico

Le 3 migliori nuove tecnologie nel fotovoltaico

pannelli fotovoltaici

La Tecnologia Fotovoltaica sta riscontrando un rapido sviluppo negli  ultimi anni, grazie all’impulso del mercato degli impianti fotovoltaici a livello mondiale.
Università di tutto il mondo hanno iniziato a sfornare nuove tecnologie sempre più compatibili con le esigenze di minimo impatto ambientale.

Ecco le migliori 3 nuove tecnologie fotovoltaiche che i centri di ricerca e di fisica applicata stanno studiando:

LE CELLE FOTOVOLTAICHE SPALMABILI
Si tratta di sistemi fotovoltaici che si potranno semplicemente “spalmare” sotto forma di sottilissime pellicole trasparenti su tutte le superfici lisce e piatte. Questo è possibile grazie alla nuova tipologia di celle fotovoltaiche a film sottile basata sulla tecnologia dei nanocristalli, sviluppata dalla norvegese EnSol.

Le potenzialità d’uso di questo rivoluzionario metodo di applicazione le rendono molto versatili, tanto da poter essere applicate a tutte le superficie vetrate e anche alle ali degli aerei. Dunque energia su scala industriale ma con impatti ambientali molto bassi e costi di produzione competitivi.

IL PANNELLO FOTOVOLTAICO CHE SI PULISCE DA SOLO
Uno dei problemi dei grandi impianti ad energia solare è rappresentato dalla loro pulizia, infatti vi è la necessità costante di ripulire superfici molto estese dal deposito di polvere e sporcizia che comprometterebbe il corretto funzionamento dell’impianto.
La soluzione arriva dai nuovi pannelli solari che si auto-spolverano, basati su una tecnologia innovativa sperimentata per le missioni spaziali su Marte (ambiente secco e polveroso).

IL FOTOVOLTAICO CHE SI SROTOLA
Oggi esiste anche il pannello fotovoltaico che si srotola. E’ stato messo a punto dalla Global Solar Energy, che si occupa di impianti solari e film sottili (thin film). Il pannello flessibile si può staccare ed attaccare senza intervenire sulle superfici dove lo si vuole applicare, come se fosse un vero e proprio adesivo. Si presenta in strisce lunghe 6 metri e larghe 45 cm e non hanno nessuna griglia di supporto.
Attualmente questo nuova generazione di impianti solari sta aspettando di ottenere la certificazione di conformità, successivamente si partirà con la produzione in serie.

Fonte: http://fotovoltaico-impianti.blogspot.com/2010/09/fotovoltaico-le-3-migliori-nuove.html

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.