15 novembre, 2018
Home / NEWS / Green City Milano: per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibile
Green city Milano

Green City Milano: per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibile

Dopo Book city e Piano city ecco un appuntamento per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibile

Call action aperta fino al 24 luglio per prendere parte all’edizione zero di Green City Milano, una tre giorni dal 2 al 4 ottobre 2015, promossa dal Comune, tutta dedicata al verde per riscoprire una città più “a misura di natura” con eventi, presentazioni, itinerari botanici a piedi o in bicicletta, laboratori per bambini e tanti appuntamenti educativi e di intrattenimento aperti al pubblico. Associazioni, enti e operatori del verde che desiderano partecipare possono proporre un nuovo progetto green oppure inserirne uno già in programma.

Come partecipare? Basta scaricare la scheda di adesione dal sito www.greencitymilano.it oppure scrivere a info@greencitymilano.it.

Milano è una città sempre più verde e dopo Book city e Piano city ecco ora un appuntamento per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibiledichiara Chiara Bisconti, Assessore al Verde del Comune di MilanoCon Green City Milano offriamo ai milanesi una tre giorni di eventi e appuntamenti educativi e di intrattenimento dedicati al verde e diffusi in tutta la città”.

Cuore pulsante della manifestazione sarà il Green Center ai Giardini della Guastalla. Gli antichi giardini nel centro di Milano diventeranno infatti il punto di riferimento delle tre giornate di Green City. Una casa nel verde dove accogliere e incontrare i milanesi, dove portare ad esempio la propria pianta dal “dottore”, far giocare i bambini nell’orto, ascoltare musica, assistere a spettacoli, dal mattino alla sera. In questo spazio saranno presenti tra gli altri l’Info Point, il Medico delle piante, la Libreria della Natura e altre attività.

Oltre al Parco della Guastalla, la manifestazione troverà altri centri focali nei Poli Comunali della Rotonda della Besana, nuovo Museo Botanico, Villa Lonati, Parco Sempione, Parco Indro Montanelli, Fabbrica del Vapore, Darsena, e arriverà in maniera diffusa in  tutta la città con le numerose iniziative e progetti organizzati da associazioni e cittadini.

Il programma di eventi dell’edizione 2015 comprenderà sia attività realizzate direttamente in alcuni poli comunali, sia l’importante coinvolgimento di associazioni, aziende, enti, cittadine e cittadini che vogliano contribuire a rendere la città migliore e più verde, valorizzando in primis quello che già esiste. Perché la presenza di spazi verdi è uno dei valori che indica la vivibilità di una metropoli e la qualità della vita dei cittadini migliora nel momento in cui il verde viene effettivamente vissuto: dentro il verde, mettendo le mani nella terra, si creano relazioni, emozioni e azioni collettive.

A tutti gli operatori del verde che parteciperanno verrà distribuito per l’occasione un kit composto da bulbi floreali, sementi orticole, piantine aromatiche, da utilizzare a discrezione nella propria area verde oppure nei giorni della manifestazione come omaggio o kit da vendere a un prezzo simbolico per autofinanziare l’organizzazione degli eventi che avverranno nei giorni di Green City.

Tutta la comunità cittadina è invitata a partecipare a Green City Milano aprendo al pubblico i propri giardini privati / condominiali e i terrazzi per far scoprire in occasione della tre giorni i tanti “tesori green” spesso nascosti della nostra città. I proprietari potranno candidarsi, scegliendo e indicando la modalità di visita che preferiscono: su prenotazione oppure ad accesso libero.

Il programma dettagliato sarà reso disponibile sul sito www.greencitymilano.it, da cui è già possibile scaricare la scheda di partecipazione. È inoltre attiva la pagina Facebook dell’evento facebook.com/greencitymilano, per rimanere costantemente aggiornati mentre #greencitymilano è l’hashtag da utilizzare sin d’ora sui social per postando immagini e notizie sul tema green.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.