Home / NEWS / Ecobonus al 65%

Ecobonus al 65%

E’ stato prorogato fino al 31 dicembre 2014  il bonus  per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici. Estesa sia ai privati cittadini che ai condomini (se gli interventi saranno “importanti”, ovvero implicheranno la riqualificazione di “almeno il 25% della superficie dell’involucro” del palazzo), la percentuale degli sgravi sulle ristrutturazioni è confermata al 50%. La detrazione verrà ripartita in dieci quote annuali di uguale importo. Viene inoltre prorogata fino al 31 dicembre 2013 la detrazione fiscale per le spese generali di ristrutturazione edilizia; la detrazione aumenta dal 36 al 50%, entro un limite di 96mila euro. E’ stato prorogato anche il bonus di 5mila euro per l’acquisto di mobili finalizzati all’arredo dell’immobile ristrutturato. La condizione, però, è che l’arredamento riguardi effettivamente l’intervento di ristrutturazione. Non sono compresi gli elettrodomestici, ma solo gli arredi.

Agevolazioni fiscali anche sulle ristrutturazioni per la riqualificazione antisismica nelle aree a rischio.

E’ importante ricorare che con l’ecobonus si tratta dell’ultima proroga, e “non ne sono previste successive”, stabilita “per dare la possibilità a quanti non lo avessero già fatto di migliorare l’efficienza energetica del proprio edificio”.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *