Home / News / Un premio per promuovere la cultura della sostenibilità, l’attenzione all’ambiente e scelte di vita ecosostenibili

Un premio per promuovere la cultura della sostenibilità, l’attenzione all’ambiente e scelte di vita ecosostenibili

Domani, Giornata mondiale dell’Ambiente, prenderà il via la terza edizione del “Premio Impatto Zero”, il concorso ideato da Marina Bastianello che mira a diffondere la cultura della sostenibilità valorizzando le buone prassi ecologiche e che da quest’anno è aperto a tutto il territorio nazionale. Obiettivo dell’iniziativa è far emergere azioni, progetti o servizi ideati da cittadini, associazioni e cooperative per ridurre lo spreco di energia e di risorse, limitare la produzione di rifiuti, diffondere buone abitudini ecologiche per tutelare i beni comuni e lo sviluppo sostenibile.

I ricchi premi in palio verranno assegnati alle due macrocategorie in concorso, suddivise per provenienza:

· Candidature provenienti da tutta Italia
· Candidature provenienti dal Veneto

Per ogni categoria verranno premiati:

  • MIGLIOR CITTADINO
  • MIGLIOR COOPERATIVA
  • MIGLIOR ASSOCIAZIONE

Sono inoltre previsti due premi speciali:

  • MIGLIOR VIDEO “ECO COURTS”
  • PREMIO CITTÀ DI PADOVA

L’edizione 2013 introduce inoltre, nuove aree tematiche in concorso:

· servizi e progetti finalizzati alla riduzione dello spreco di cibo (ridistribuzione eccedenze commerciali e produttive, recupero prodotti in scadenza o danneggiati, banco alimentare ecc.).
· azioni mirate a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla cultura ambientale attraverso l’utilizzo di mezzi tecnologici (siti web, blog, social network dedicati, applicazioni per smartphone, ecc.);
· progetti volti a ottimizzare e condividere energie e beni comuni (come i condomini sostenibili, progetti di co-gestione e riqualificazione spazi pubblici e privati, gruppi di acquisto, ecc.);
· comportamenti utili sia per il singolo (in termini di benessere o risparmio economico) che per l’ambiente (es. autoproduzione o acquisto di alimenti dalla filiera corta, consumo di prodotti naturali e biologici, turismo e mobilità sostenibili, recupero dei materiali di scarto, baratto e mercato dell’usato, ecc.).

Ricchissimi i premi in palio:

3 buoni spesa del valore di 500€ ciascuno per acquistare prodotti eco-sostenibili presso i supermercati Coop Adriatica;
– una fornitura annuale di prodotti biologici Alce Nero&Mielizia del valore di 500€;
– un soggiorno benessere per due persone all’AbanoRitz Hotel di Abano Terme;
– un buono sconto per l’acquisto di una bicicletta elettrica Italwin;
3 kit di accessori per biciclette (sella, manopole e borsa) di Selle Royal;
– una fornitura di prodotti biologici Baule Volante;
– tanti altri prodotti forniti da aziende attente alle tematiche ambientali.
L’assegnazione dei premi alle categorie verrà stabilità della giuria e prontamente indicata sul sito. La giuria si riserva inoltre la facoltà di assegnare ulteriori premi o menzioni speciali.
Per partecipare è sufficiente compilare il modulo disponibile sul sito www.premioimpattozero.it entro il 30 settembre 2013. Sul sito sarà inoltre possibile trovare tutte le notizie relative concorso e per la prima volta si potranno condividere e votare le candidature pervenute. La partecipazione è gratuita.

Il “Premio Impatto Zero” é un’iniziativa Arci, realizzata con il contributo della Camera di Commercio di Padova e di AcegasAps- Gruppo Hera, in collaborazione con Legambiente, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Centri Servizi Volontariato del Veneto, Legacoop Veneto, Confcooperative Padova, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e del Comune di Padova.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Design e Plastic Free: le nuove bottiglie di Pura

Già forte del successo della scorsa stagione, il brand americano PURA porta in Italia la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *