21 Agosto, 2019
Home / CASA / Riciclo creativo: idee glamour con componenti elettronici
riciclo creativo

Riciclo creativo: idee glamour con componenti elettronici

Riciclo creativo; un termine che sentiamo sempre più spesso; e del quale molte persone purtroppo non hanno ancora approfondito il significato; riciclare significa riutilizzare qualcosa che è ancora in buono stato ma non più utile allo scopo originale; il riciclo da ampio spazio a un gran numero di vantaggi; dalla possibilità di risparmiare, al contributo importantissimo per la riduzione del volume dei materiali di scarto da smaltire, all’applicazione di idee creative per realizzare oggetti utili ma anche decorativi.

Le idee per dare nuova vita ai componenti elettronici

In termini di riciclo possiamo citare alcuni oggetti che abbiamo tutti in casa, e che spesso a causa dell’usura dobbiamo cambiare, oppure semplicemente perché in commercio vengono immessi modelli più aggiornati; stiamo parlando dei computer e di tutti quei mezzi che utilizziamo normalmente in casa, per le nostre attività in rete, o per lavorare o anche a scopo ricreativo. Quando un computer non è più utilizzabile, e ci stiamo riferendo nello specifico ai computer con case, ci ritroviamo con una grande quantità di componenti, che con un minimo di fantasia, e materiali di lavorazione possiamo far diventare qualcos’altro,  di bello e di utile.

Componenti elettronici: meglio non gettarli via

Se abbiamo un computer da buttare, possiamo recuperare moltissime parti: i circuiti elettronici, i floppy disk, i cavi, persino le cartucce per le stampanti, con i quali possiamo realizzare oggetti originali utili, e che possono rendere la nostra casa più piacevole e moderna. L’era della tecnologia ci ha sommerso di questi dispositivi elettronici, che creano dei grossi problemi quando vanno smaltiti; ogni volta che buttiamo un componente elettronico, aggraviamo la situazione del nostro Pianeta poiché smaltire questo materiale è costoso, e difficoltoso; più troviamo il modo di riciclare più alleggeriamo la Terra dall’inquinamento dei rifiuti difficilmente smaltibili, che richiedono costi elevati, e grande manutenzione per essere eliminati.

Rifiuti da recuperare

Purtroppo non vengono mai eliminati completamente,  data la loro natura metallica; ma cosa possiamo fare con i vecchi dispositivi che non usiamo più, ovvero le apparecchiature elettriche e elettroniche?  Questi pezzi non possono essere gettati nel sacco della spazzatura,  sono rifiuti inquinanti per i quali e necessita una raccolta e uno smaltimento specifici;  sei nel nostro piccolo evitiamo di gettare componenti elettronici ed elettrici diamo il nostro contributo a salvare ecologicamente parlando il nostro Pianeta.

La geek  jewelry

Generalmente questi componenti vanno portati direttamente a delle discariche organizzate per la raccolta di materiali metallici, che contengono componenti e circuiti elettrici. Ma il riciclo creativo  offre una strada alternativa, interessante e per certi versi anche divertente;  uno dei comparti preferenziali per il riciclo e la bigiotteria; questi oggetti vengono chiamati geek jewelry, ovvero gioielli della tecnologia; vi sono moltissime aziende artigiane che hanno creato un vero business intorno al commercio di collane, orecchini, e braccialetti realizzati con circuiti elettrici e i cavi e altri componenti di computer e dispositivi elettronici.

Dalla bigiotteria ai vasi per le piante

Ma queste lavorazioni artigianali ed originali sono fattibili anche con un semplice “fai da te” casalingo e un po’ di buona manualità,  possiamo creare da soli i nostri i nostri gioielli tecnologici.  La bigiotteria non è la sola idea; ci sono anche altri progetti, che permettono di realizzare oggetti di uso quotidiano. Trasformare un vecchio computer non è difficile, basta avere le idee precise e qualche attrezzo; ad esempio colla a caldo, viti, filo di ferro, cacciaviti e pinze. Tutto questo è anche trasformabile in vasi per le piante, portagiornali, sedie e persino portaoggetti da mettere in bagno.

Dal vecchio pc la cuccia per Fido

Se avete un computer da buttare via e avete un animale domestico, le due cose possono trovare un collegamento, ovvero trasformare il vecchio computer in una simpatica cuccia per il cane, o il gatto di casa. Il progetto è realizzabile se si è in possesso di un computer molto vecchio del tipo con monitor a cassa, ingombranti e facenti parte della prima era dei personal computer.  Per realizzare questo progetto bisogna innanzitutto avere gli attrezzi necessari.

Risparmio e rispetto dell’ambiente

Come già detto il monitor va  svuotato da tutti i componenti elettronici con pinze e cacciaviti; in modo da lasciare solo il guscio vuoto,  che va ripulito in seguito pulito e verniciato.  Fatto questo bisogna rivestire le pareti con della carta, e aggiungere qualcosa di morbido all’interno, ad esempio un cuscino o una vecchia coperta;  di modo che il cane o il gatto possa dormire al caldo.  Per renderla più gradevole può essere personalizzata all’esterno con delle vernici acriliche e dei pennelli per fare dei disegni o delle scritte. Questa idea può essere originale è fonte di risparmio perché le cucce per gli animali hanno dei prezzi abbastanza elevati.

Redazione Giusy Ragni

Avatar
Giusy è un web editor, scrittrice freelance e disegnatrice milanese ma romana d’adozione, ha al suo attivo svariate collaborazioni per siti e personaggi di spicco, oltre alla pubblicazione di un libro; significativa esperienza di lavoro in rete è un nome noto del web.

Ti potrebbe interessare

Vaso per le piante

Vaso per le piante: come scegliere quello più adatto?

Sei alla ricerca di un nuovo vaso per la tua nuova pianta, ma non sai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.