Home / Casa / Come arredare una parete attrezzata? La guida per una casa di tendenza
Come arredare una parete attrezzata? La guida per una casa di tendenza

Come arredare una parete attrezzata? La guida per una casa di tendenza

La bellezza è come una ricca gemma, per la quale la montatura migliore è la più semplice.(Francesco Bacone)

La bellezza è soggettiva, è vero. Ma il buon gusto e l’eleganza sono qualità oggettive. E avere una casa che rispecchi la propria essenza e che esprima qualcosa di sè è davvero importante. La semplicità è la chiave del successo.

Che sia una casa grande o piccola, sfruttare gli spazi è un passo fondamentale in entrambi i casi; per non lasciare spazi vuoti e privi di carattere e per ottenere ambienti curati e funzionali.

Home e decor per una parete attrezzata di tendenza

Inutile dire che una parete attrezzata è ciò che occorre per arredare una parete sfruttando al meglio gli spazi. Una parete attrezzata può essere progettata per contenere la tv e decorare la parete circostante oppure può essere inserita nella parete del divano per sfruttarla come libreria.

Ad ogni modo, i materiali per realizzare una parete attrezzata sono diversi; legno naturale o laccato, cartongesso, vetro e cristallo, acciaio e metallo. Mensole, scaffalature o librerie saranno le possibili suddivisioni della parete attrezzata che seguendo linee geometriche o lineari creeranno un effetto decor.

Le tendenze del 2018 vede come protagonista l’esplosione dei colori, di fiori oversize e del vintage. Ecco perchè una carta da parati di design dal ritmo pop o retrò può essere perfetta come sfondo della parete attrezzata. Oppure perchè non inserire vicino alla parete attrezzata una lastra in ceramica dai colori e disegni vintage? Una lastra di design  in gres porcellanato sarà un tocco glamour di tendenza.

Come illuminare la parete attrezzata?

Elemento da non trascurare mai è l’illuminazione. Complemento d’arredo fondamentale per illuminare, decorare ed esaltare i punti clou della casa.

Per la parete attrezzata la tipologia di illuminazione consigliata è mediante faretti ad incasso; una soluzione pratica ed elegante.  Esistono tanti tipi di faretti, economici e dal design ricercato ma una cosa è sicura; per una fonte di luce moderna e minimale, i faretti riescono a creare contrasti e sfumature suggestive e raffinate.

Occhio alla potenza (in Watt) la tensione (V), temperatura, colore (possono essere bianchi o colorati) e l’efficienza luminosa desiderata (se luce diretta o indiretta). Per una parete attrezzata con più spazio all’illuminazione dei faretti si può aggiungere la calda luce di una splendida lampada da terra, magari in oro o in ottone, la tendenza del 2018.

Accessori per pareti attrezzate

Candele profumate, un vaso di fiori colorato oppure romantiche lanterne sono oggetti decorativi perfetti per le nicchie delle pareti attrezzate. Per gli amanti dei libri la parete attrezzata è perfetta per ospitare le nostre collezioni preferite di romanzi o delle riviste di arredamento.

Un tocco artistico non può essere dimenticato. Ecco perchè dentro o fuori la parete attrezzata una scelta interessante è quella di inserire quadri, stampe o dipinti dei nostri pittori preferiti. I quadri creeranno un perfetto gioco di colori e contrasti capaci di valorizzare la parete attrezzata e rendere accogliente qualsiasi ambiente.

Non siate quindi frettolosi; prendetevi il giusto tempo per scegliere come arredare e decorare la vostra parete attrezzata!

 

Redazione Carmela Piccio

Carmela Piccio
Appassionata di tecnologia, da sempre molto sensibile all'ecologia e al risparmio energetico nell'ambiente domestico.

Ti potrebbe interessare

Termostato intelligente: un passo verso il futuro

Termostato intelligente: un passo verso il futuro

Chi era abituato ai cronotermostati può tirare un sospiro di sollievo dal momento che una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *