19 settembre, 2018
Home / NEWS / Tesla’s Future: We Help Ecochallenge

Tesla’s Future: We Help Ecochallenge

Il giorno 8 Luglio partirà da Roma, piazza San Pietro, il progetto Tesla’s Future che si propone l’obiettivo di raggiungere in 8 giorni Capo Nord (Norvegia) a bordo di una Tesla Model S, auto elettrica senza il supporto di un motore a combustione fossile, quindi a zero emissioni.
L’auto percorrerà 10.000 Km a costo zero, potendo effettuare ricariche gratuite nella rete Tesla Supercharger. Il ritorno è previsto per il 16 luglio a Venezia.
Il viaggio rivoluzionario vuole dimostrare che già oggi è possibile sostituire la tradizionale mobilità con una più ecologica, ecosostenibile ed economica e ha anche finalità benefiche, poiché promuove e supporta “Open Biomedical Initiative” un’organizzazione no profit che si impegna a sviluppare tecnologie biomedicali alla portata di tutti.
 Per tutta la durata del viaggio sarà attiva una raccolta fondi, che vogliamo far conoscere in rete attraverso la proposta di un challenge:  gli utenti saranno invitati a fare un video mentre compiono un’azione a sostegno dell’ambiente e a nominare altre tre persone a farlo e a donare all’Open Biomedical Initiative.

Nello specifico, Open BioMedical Initiative ha già sviluppato 3 progetti concreti, le protesi WIL e FABLE e l’incubatrice neonatale BOB per salvare la vita dei bambini nati prematuri nei paesi emergenti.

L’operato di Open BioMedical Initiative èammirevole, ma ha anche bisogno dell’aiuto di tutti noi per continuare nella sua missione di aiutare il prossimo.

Gli obiettivi del Tesla’s Future

  • dimostrare che la mobilità elettrica è già una realtà stupefacente
  •  spiegare l’enorme importanza della rivoluzione in corso
  •  dimostrare la possibilità di percorrere lunghissimi viaggi con un
    veicolo elettrico senza difficoltà
  •  descrivere, spiegare, illustrare i potenziali, enormi, scenari di
    sviluppo
  •  dimostrare la completa sostituibilità della mobilità con carburanti fossili
    con la mobilità elettrica
  •  fare informazione riguardo l’insostenibilità, ambientale ed
    economica, della mobilità con carburanti fossili e la sotenibilità della mobilità
    elettrica

Il viaggio di Tesla’s Future

Per quanto riguarda il viaggio, invece, partirà da Roma, la città simbolo di storia e di un’era importantissima. Precisamente, il punto di partenza sarà Piazza San Pietro, dove la missione avrà ufficialmente inizio.

L’arrivo previsto è a Capo Nord, falesia dell’estremo nord Norvegia, nell’isola di Magerøya, sul Mar Glaciale Artico.

Il viaggio avrà una durata di 8 giorni ad un ritmo di 1250 Km al giorno, per un totale di diecimila chilometri da percorrere a bordo di una Tesla Model S a costo zero utilizzando la rete elettrica Tesla Supercharger (617 stazioni di ricarica in tutto il mondo). Il ritorno è previsto per il 16 Luglio a Venezia.

Pper qualsiasi ulteriore informazione potete visitare il sito ufficiale http://www.teslasfuture.com/

Redazione Carmela Piccio

Carmela Piccio
Appassionata di tecnologia, da sempre molto sensibile all'ecologia e al risparmio energetico nell'ambiente domestico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.