17 novembre, 2018
Home / NEWS / Mobilitazione della task force contro la semina illegale di Ogm

Mobilitazione della task force contro la semina illegale di Ogm

Si terrà domani davanti a Montecitorio e promossa dalla Task Force, “Italia libera da Ogm”, la manifestazione contro la contaminazione e per accelerare l’adozione della clausola di salvaguardia.

Così ha commentato Susanna Cenni, parlamentare Pd, rivolgendosi in particolare ai ministri Nunzia De Girolamo e Andrea Orlando :“Quanto avverrà domani è molto importante  le associazioni che fanno parte della Task Force hanno deciso di radunare tutto il fronte del no agli Ogm per denunciare la gravità di quanto accaduto a Vivaro, e per chiedere al Governo di agire nell’immediato per evitare rischi di contaminazione, nonché di procedere con la clausola di salvaguardia che vieterebbe la messa a coltura di piante geneticamente modificate. Non possiamo più aspettare. Oggi 7 italiani su 10 non vogliono consumare prodotti Ogm, la stragrande maggioranza degli agricoltori non intende usare semi geneticamente modificati, scegliendo l’agricoltura di qualità e le pratiche biologiche. Tutte le regioni si sono pronunciate contro l’ingresso di Ogm. Abbiamo mozioni depositate dal Pd su questo tema e numerosi atti di sindacato ispettivo. Solo un mese fa il Senato si è espresso approvando all’unanimità l’applicazione della clausola di salvaguardia. Siamo di fronte a momento decisivo per la salvaguardia del nostro patrimonio agricolo, per la difesa della biodiversità e del principio della sovranità alimentare del nostro Paese. Occorre agire subito per scongiurare i pericoli che questo vuoto legislativo e le diverse interpretazioni potrebbero provocare al settore agricolo e quindi alla nostra economia”.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.