15 ottobre, 2018
Home / NEWS / Green Globe Banking Award & Conference: 14 giugno 2012
green banking
green banking

Green Globe Banking Award & Conference: 14 giugno 2012

Green Banking: una soluzione per uscire dalla crisi, tra opportunità di lavoro e business bancario

Milano, 14 giugno 2012

Palazzo Corio Casati – Sala delle Colonne

Via San Paolo, 12

green banking

Green Globe Banking – Award & Conference [www.ggbanking.it] è una manifestazione no-profit nazionale annuale, nata nel 2006, promossa da Globiz e che ha avuto il patrocinio tra gli altri del Ministero dell’Ambiente, del Ministero dello Sviluppo Economico e della rappresentanza a Milano della Commissione Europea. Si articola in un laboratorio di ricerca permanente, in una conferenza annuale e in un premio assegnato alle migliori iniziative di Green Banking.

La 6ª Edizione di Green Globe Banking Award & Conference è ormai alle porte: si terrà il prossimo 14 giugno a Milano.
È sempre più diffusa nella società contemporanea una nuova sensibilità legata ai temi dell’ambiente e del territorio che apre scenari inediti di sviluppo e nuove potenzialità economiche.
Gli Istituti bancari, alla ricerca di soluzioni innovative per lo sviluppo del loro business, cominciano a guardare sempre con più interesse verso i consumatori ‘green oriented’, mettendo in campo nuove strategie finanziarie finalizzate a costruire e consolidare il mercato di riferimento.
Green banking si traduce nello sviluppo di strategie di mercato e di realizzazione di specifiche attività, oltre che in una filosofia green che evita sovra consumi al suo interno dimostrandosi attenta agli sprechi, consapevole di trarre da questi sforzi un sicuro ritorno di valore economico, sociale e ambientale.
Si evolve il concetto di Responsabilità Sociale d’Impresa, spesso interpretata e tradotta in operazioni di immagine che esulano dalla creazione di vantaggi economici.
La banca  ha il compito delicato di contribuire a consolidare un nuovo quadro interpretativo sul ruolo della RSI come strumento di valore non disgiunto a una reale occasione di ritorno economico.
Il green banking è certamente un’opportunità in questo senso grazie a un’accelerazione nella diffusione dei suoi principi.

Nuove opportunità di business, nuove opportunità occupazionali.
«Il nuovo business favorisce lo sviluppo di sbocchi occupazionali che però necessitano di nuove competenze cioè figure professionali specificatamente formate, indispensabili per una corretta formulazione di strategie di mercato di successo, evitando i rischi collegati al greenwashing – ovvero l’auto-attribuzione di meriti ‘verdi’ non veritieri.
Queste nuove professionalità – continua Fedeli – formate nel solco del societing, evoluzione del marketing che affianca all’analisi dal mercato quella della società, avranno il compito di fornire e diffondere una nuova visione del fare impresa e business. Per favorire la formazione di questi profili abbiamo istituito la Green Business Executive School».
L’appuntamento per un quadro completo sul Green Banking made in Italy è fissato per il prossimo 14 giugno 2012 nella Sala delle Colonne del Palazzo Corio Casati di Milano – Sede Storica della Banca Popolare di Milano – dove a partire dalle ore 14:00 si svolgerà la 6ª edizione dell’evento Green Globe Banking Award & Conference.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.