Home / CASA / Formaldeide: la sostanza nociva delle nostre abitazioni
pollution formaldeide

Formaldeide: la sostanza nociva delle nostre abitazioni

Gas di scarico, smog, anidride solforosa e ossidi d’azoto…ma ci siamo mai chiesti se l’aria nelle nostre abitazioni è altrettanto inquinata?

Non ce ne accorgiamo ma a mettere a rischio la nostra salute e ad irritare le vie aeree e le mucose è sempre più spesso l’aria che respiriamo all’interno delle nostre abitazioni, meno pulita di quanto possiamo immaginare per via della presenza di sostanze nocive e composti organici volatili (VOC), come la formaldeide.

A differenza del fumo di sigaretta, delle polveri sottili e delle muffe per le quali è sufficiente detergere e aerare bene gli spazi dell’abitazione per eliminarli o evitare la formazione, rimuovere la formaldeide da mobili, tappeti e tendaggi, truciolati e pareti è decisamente un’operazione più complessa.

Le soluzioni sono due: tenere le finestre aperte 24h su 24h, 365 giorni all’anno oppure, se state pensando di ristrutturare casa, potete installare pareti e controsoffitti con l’esclusiva tecnologia  “Activ’Air®” di Saint-Gobain Gyproc (azienda leader nel mercato edilizio mondiale da oltre 350 anni), in grado di assorbire e neutralizzare la formaldeide e diminuire l’inquinamento negli ambienti interni. Activ’Air decompone la formaldeide presente nell’aria trasformandola in composti inerti e in un mese, sparisce del tutto.

E’ necessario quindi fare attenzione ai detergenti utilizzati per la pulizia, che spesso (quelli più economici in particolare) contengono percentuali di formaldeide, informarsi sulla qualità dei materiali degli arredi e appena possibile, ristrutturare pareti e controsoffitti, adeguando gli interni dell’abitazione a tecnologie moderne per la sicurezza e il benessere di tutta la famiglia.

Ricordiamo che tutt’oggi è possibile usufruire degli incentivi fiscali non solo per cambiare gli infissi e l’arredamento, ma come opportunità per garantire un effettivo miglioramento della qualità della vita all’interno delle proprie abitazioni.

 

La qualità dell’aria: per una casa più sana e protetta

 

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda una concentrazione di formaldeide negli ambienti inferiore a 0,1 mg/m3per un periodo di 30 min. Nel 20014 l’IARC (International Agency for Research on Cancer) ha certificato che la formaldeide è cancerogena per l’uomo.

*Activ’Air® è una tecnologia brevettata Saint-Gobain Gyproc, testata da laboratori riconosciuti a livello internazionale nel settore delle analisi ambientali (Eurofins). Per informazioni più dettagliate sulla tecnologia Activ’Air® potete vistiare il sito web: bit.ly/1T8fHzF

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Come arredare una parete attrezzata? La guida per una casa di tendenza

Come arredare una parete attrezzata? La guida per una casa di tendenza

La bellezza è come una ricca gemma, per la quale la montatura migliore è la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *