Home / Ambiente / La raccolta differenziata dell’acciaio Inox
La raccolta differenziata dell'acciaio Inox

La raccolta differenziata dell’acciaio Inox

L’acciaio inox è una particolare lega di ferro e carbonio, che unisce alle proprietà tipiche degli acciai al carbonio, una peculiare resistenza alla corrosione e all’ossidazione.

Tale materiale deve la sua capacità di resistere alla corrosione alla presenza di elementi di lega principalmente clori, on grado di coprirsi di uno strato di ossidi invisibile, che protegge il metallo sottostante dall’azione degli agenti chimici esterni.

Grazie ai sui svariati campi di applicazione, l’acciaio è un materiale che gode di una cerata importanza ed è addirittura quotato in borsa.

Le aziende che si occupano della raccolta differenziata di acciaio inox e dello smaltimento dei metalli non ferrosi devono essere autorizzate al trasporto e allo stoccaggio di rifiuti metallici.

Le più importanti del settore si occupano della bonifica dei siti mediante raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti offrendo un servizio completo e in grado di soddisfare le più diverse esigenze.

Applicazioni

Alcune delle problematiche maggiori, legate allo smaltimento dell’acciaio, derivano dalla raccolta e dallo smaltimento civile, in quanto negli imballaggi dei prodotti che utilizziamo quotidianamente, esistono diverse forme d’imballaggi.

Ecco alcune applicazioni:

  • Banda stagnata: conosciuta comunemente come “latta”, viene impiegata comunemente per barattoli e scatole per gli alimenti.
    È composto da un foglio d’acciaio ricoperto su entrambi i lati dallo  stagno che permette di evitare l’ossidazione e la corrosione dell’acciaio;
  • Banda cromata: viene impiegata soprattutto per i fondi e i coperchi.
    È costituita da un foglio d’acciaio ricoperta da ossidi di cromo;
  • Lamierino o banda nera: viene utilizzato per la produzione di fusti a scopo industriale ed è composto esclusivamente da un foglio di acciaio.

Oltre alla ben nota resistenza all’ossidazione e alla corrosione, l’acciaio inox è una lega che presenta elevati livelli di resistenza al calore e al fuoco e un migliore rapporto resistenza/peso rispetto a tutti gli altri tipi di acciaio.

Inoltre, è dotato di una notevole facilità di trasformazione nei processi produttivi, pertanto è un materiale molto usato in svariati campi di applicazione, dall’arredamento all’edilizia.

Le ditte specializzate nel recupero e nello smaltimento intelligente dei metalli non ferrosi e dell’acciaio inox, lavorano in modo tale che questi materiali possono essere riutilizzati per la creazione di nuovi oggetti e per nove applicazioni.

La raccolta e lo smaltimento devono essere affidati a personale specializzato e e qualificato, che segue le procedure standard previste dalla legge.

Redazione Carmela Piccio

Carmela Piccio
Appassionata di tecnologia, da sempre molto sensibile all'ecologia e al risparmio energetico nell'ambiente domestico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *