16 luglio, 2018
Home / NEWS / Villa San Benedetto Menni pensa green

Villa San Benedetto Menni pensa green

Struttura che rappresenta l’eccellenza in Italia per i disturbi di ansia e stress, Villa San Benedetto Menni è da sempre attenta all’ambiente. I pannelli solari e fotovoltaici montati sui tetti della struttura hanno preservato 9.151 alberi dal 2008 a oggi.

 Se l’attenzione al paziente è la natura intrinseca diVilla San Benedetto Menni di Albese con Cassano (Co), l’attenzione all’ambiente è una naturale evoluzione. La struttura, che rappresenta un’eccellenza lombarda in fatto di sostegno e cura dei pazienti affetti da disturbi di ansia e stress, ha installato, dal 2008 a oggi, 360 metri quadrati di pannelli solari e fotovoltaici sui propri tetti. «Ci è parsa una scelta importante per tutelare l’ambiente – ha dichiarato Mario Sesana, direttore di Villa San Benedetto Menniuna struttura come la nostra non poteva che rivelarsi sensibile a temi dell’eco sostenibilità».

Grazie all’impianto allestito, Villa San Benedetto Menni ha prodotto 137.289 Kwh di energia evitando 72.245 Kg di Co2. Il totale di alberi salvati è di 9.151.

Villa San Benedetto MenniNata con l’obiettivo di sostenere la persona affetta da disturbi e patologie psichiatriche in tutte le sue necessità, Villa San Benedetto Menni di Albese con Cassano (CO) fa parte della Congregazione delle Suore Ospedaliere del Sacro Cuore di Gesù fondata nel 1881 da San Benedetto Menni. Una struttura dedita al pazienze dotata di 240 posti letto, servizi, ambulatori.Un punto di riferimento importante per il territorio lombardo reso unico grazie all’impegno e alla dedizione dei professionisti che vi lavorano.

per ulteriori informazioni: www.albese.ospedaliere.it

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.