18 settembre, 2018
Home / NEWS / “Superalp!4”: traversata sostenibile Alpi
Superalp!4
Superalp!4

“Superalp!4”: traversata sostenibile Alpi

Superalp!4

Dal 4 al 12 settembresi terrà la “Superalp!4″… la traversata sostenibile Alpi

Parte domani la 4°edizione di “SuperAlp!4”,  la traversata sostenibile dell’arco alpino, organizzata dal Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi: 9 giorni di cammino, dal Principato di Monaco attraversando Francia, l’Italia, Germania, Austria, per concludere un viaggio (di oltre 1600 km) in Slovenia, nella città di Maribor.
Dal 4 al 12 settembre, un gruppo di giornalisti  provenienti da 9 Paesi (Austria, Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Italia, India, Russia e Slovenia), percorrerà l’intero arco alpino da Ovest ad Est, utilizzando una serie di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata, ovvero treno, autobus, bicicletta e naturalmente … il cammino a piedi.

L’obiettivo principale di SuperAlp!4 è di evidenziare la possibilità di muoversi utilizzando solo mezzi di trasporto pubblici che sono regolarmente disponibili sul territorio.
La Convenzione delle Alpi è un trattato internazionale firmato nel 1991 tra gli stati alpini e la Comunità Europea con il compito di promuovere una valida cooperazione per garantire uno sviluppo sostenibile delle Alpi e la tutela degli interessi delle popolazioni alpine.
La SuperAlp!4 promuoverà dibattiti dedicati ai trasporti e al trasporto sostenibile nelle Alpi.

Ad ogni tappa vengono scoperte delle particolarità storiche, culturali e paesaggistico-naturali, oltre alla degustazione dei prodotti di qualità loali; tutti elementi che contraddistinguono i luoghi di questo turismo sostenibile alpino.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.