Home / News / Gli “Eco Point” Giapponesi

Gli “Eco Point” Giapponesi

restitusione vecchi elettrodomestici

Il governo giapponese per lo sviluppo economico e la prevenzione del Global Warming ha istituito gli Eco Point. Il progetto ha un meccanismo semplice: acquistando elettrodomestici a risparmio energetico, i consumatori giapponesi possono guadagnare degli “Eco Point” utilizabili per avere in cambio merci e servizi. Esempio? Scheda per i mezzi pubblici, buoni d’acquisto vari, altri prodotti a risparmio energetico e prodotti tipici locali.

Il progetto meriterebbe una valutazione anche in altri Paesi, visti i risultati raggiunti e il grande apprezzamento da parte degli utenti. E’ in grado di conciliare crisi economica e promozione di un comportamento di consumo positivo ed ecocompatibile.
L’iniziativa infatti ha fatto registrare un incasso totale per acquisti di  elettrodomestici a risparmio energetico superiore del 20% rispetto allo scorso anno. Segue di conseguenza un buon risparmio di Co2 per l’abiente.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Design e Plastic Free: le nuove bottiglie di Pura

Già forte del successo della scorsa stagione, il brand americano PURA porta in Italia la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *