25 settembre, 2018
Home / NEWS / Fotovoltaico di Terza Generazione

Fotovoltaico di Terza Generazione

pannelli fotovoltaici

Interessanti innovazioni tecnologiche alla 22° Conferenza Annuale Europea sull’Energi.

E’ un progetto italiano, il  SuntoGrid, ad essere il protagonista indiscusso, rappresentando un salto in avanti nella tecnologia fotovoltaica.

Il progetto SuntoGrid, presentato durante la sei giorni del fotovoltaico europeo alla Fiera di  Milano, è un progetto basato sulle ricerche di Giuliano Martinelli, fisico ordinario all’Università di Ferrara, tra i maggiori esperti di  fotovoltaico in Italia, in collaborazione con  l’Istituto Nazionale di Fisica della Materia e con il CNR. L’idea è di concentrare la luce solare con una lente fino a 200 volte e, grazie ad un sistema di microspecchi, suddividerla  in quattro colori. I 4fasci di luce colorata  vengono poi inviati in maniera mirata su altrettante celle fotovoltaiche specifiche per quei  colori. Tali celle sono capaci di convertirli in elettricità con alta efficienza. Essendo le celle specifiche per singoli colori possono  essere costruite con materiali a basso costo in film sottile, con il  minimo ricorso al silicio puro  o ai costosi cristalli di gallio e germanio. Il risultato è una parabola fotovoltaica delle stesse dimensioni di una parabola  satellitare. Essa converte  la luce solare in energia elettrica con un rendimento del 40%, stimando che  entro 3/4 anni potrà arrivare alla produttività del 50%.

Questa elevata  produttività, combinata  ai bassi costi delle celle,  consente  costi di produzione nettamente inferiori alle tradizionali celle solari in silicio e in più consente di ottenere  energia elettrica rinnovabile a costi competitivi, ed in futuro anche minori dell’energia da  fonti fossili.

Il progetto SuntoGrid è stato  presentato per l’ammissione ai finanziamenti previsti dal  fondo “Industria 2015” del Ministero delle Attività produttive. Per la sua implementazione è stato costituito un  consorzio operativo a cui partecipano, tra gli altri , St Microelectronics, Enel, Asm e Eni.

Fonte : www.ilsole24ore.com

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.