19 luglio, 2018
Home / NEWS / Ecologica/Mente
Ecologica/Mente_locandina

Ecologica/Mente

Dal 15 al 31 maggio la galleria Magazzini dell’Arte Contemporanea di Trapani ospiterà la mostra collettiva “Ecologica/Mente”.

L’esposizione propone oltre 40 opere di 12 artisti italiani e internazionali, appartenenti al mondo della pittura, della scultura e della fotografia, che illustrano gli sviluppi artistici contemporanei sul tema dell’ecologia: in particolare la relazione tra uomo e natura, significato primo del termine stesso.

In mostra opere di: Øystein Aspelund, Iolanda Di Bonaventura, Lieven Engelen, Adriano Ficarelli, Michele Franceschini, Klaus Kampert, Kathrin Loges, Francisco Provedo, Mirta Vignatti, Robyola Von Wünsch, Anastasia Yakubenka, Marta Żylska.

Durante il vernissage sarà offerto agli ospiti un buffet e un piccolo gadget a tema.

 La mostra, a cura di Anna Mola, ha come argomento l“ecologia”: uno dei temi più dibattuti degli ultimi 20 anni,  basti pensare che il tema dell’Expo 2015 sarà proprio “Nutrire il pianeta”.

L’occuparsi dell’ambiente è diventato sempre più un pre-occuparsi di esso, alle sue condizioni precarie: l’inquinamento, la deforestazione, l’impoverimento delle risorse naturali, ecc.

Lo scopo di questa mostra – che ha sede a Trapani, una delle culle del Mediterraneo – è quello di ritornare a una concezione originaria del termine “ecologia”, inteso come rapporto spontaneo tra l’uomo e l’ambiente circostante.  Ambiente che a volte è il risultato di modificazioni volute dalla storia, altre è incontaminato, altre ancora è danneggiato al di là di ogni immaginazione.

Le opere di pittura, scultura e fotografia in esposizione hanno il comune denominatore dell’approccio personale verso la natura o suoi particolari elementi, approccio che diventa relazione e interpretazione attraverso la tecnica scelta.

L’uomo nella natura-la natura nell’uomo: sono queste le due principali chiavi di lettura dei lavori selezionati. Anche se a volte non direttamente visibile (o proprio inesistente), l’intervento umano è causa del paesaggio osservabile e non sempre in senso peggiorativo. In altri casi scorgiamo creature appartenenti ai regni di flora e fauna avvicinarsi o “intrufolarsi” in contesti definibili come riservati all’uomo.

Gli esiti di queste ricerche artistiche sono molto diversi tra loro e hanno la capacità di porre domande, interrogativi, soprattutto mostrano quanto possa essere pericoloso dividere la strada dell’uomo da quella della Terra, quanto il primo possa essere invasivo e la seconda devastante, quanto la separazione abbia bisogno, ogni giorno, di diventare integrazione.

Maggiori Informazooni:

Giorni e orari di apertura: 15/31 maggio, inaugurazione 15 maggio ore 18:00

dal 16 al 31 maggio la galleria è aperta dalle 17:00 alle 20:00 (mattino su appuntamento)

Magazzini dell’Arte Contemporanea

via Custonaci, 5 – Trapani

magazziniarteitaly@libero.it

www.magazziniartproject.com

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.