15 ottobre, 2018
Home / NEWS / Ecologia e serigrafia, binomio possibile
macchina serigrafica

Ecologia e serigrafia, binomio possibile

Ecologia e sostenibilità sono entrati a far parte della vita attuale, portando diverse piccole e grandi rivoluzioni, concetti diventati fondamentali in un mondo che cambia ed in un Pianeta che necessità di rispetto, la vita diventa green e così la creatività cambia verso. Tra tutte le arti creative che hanno scelto già da tempo di fare la propria rivoluzione verde spicca anche la serigrafia.

La serigrafia è una vera e propria arte riconosciuta, e come tutte le arti è massimamente attenta al cambiamento dei tempi. Un prodotto serigrafico contemporaneo deve garantire sostenibilità nei processi e procedimenti, peraltro specie quando si tratta di stampe per indumenti, ad esempio i prodotti ecologici li rendono più sicuri anche sotto il profilo allergenico. Decorare oggetti senza ledere l’ecosistema è diventata ormai una vera e propria mission, un valore aggiunto. Basso impatto ambientale necessario, nuovi colori e tipologie di inchiostro cambiano la serigrafia.

L’inchiostro serigrafico ecologico è differente, nato da poco si è subito attestato sul mercato come ottimo prodotto. E’ questo un inchiostro a base acqua con ottima tenuta e con basso impatto sulla natura, la sua unica necessità è quella di essere asciugato a freddo per circa quattro giorni. L’inchiostro ecologico serigrafico a base ad acqua è facilmente acquistabile anche in Italia, ha una ottima resa e sopratutto è pronto all’uso, perfetto per lavori di ogni genere e persino per le stampe in quadricromia. Il pigmento è ottimo ed diventa idoneo a qualsiasi tipo di prodotto dal tessuto al legno, ideale per lavori a lunga durata. Oggi viene usato in tutti i tipi di serigrafia, uno degli usi più diffusi è quello legato alla sublimazione su legno.

La sublimazione su legno è una delle tecniche serigrafiche che oggi trova un grande numero di consensi, i procedimenti da seguire sono diversi, ma il risultato finale rende il prodotto molto bello ed appetibile. Le immagini da stampare vengono trasferite tramite la sublimazione attraverso una stampante a getto di inchiostro, il legno va trattato con idonea vernice ed infine sarà il supporto ad assorbire l’inchiostro attraverso un passaggio in termopressa, dunque grazie all’ausilio del calore. La maggior parte dei supporti in legno personalizzati con la tecnica della sublimazione spesso arriva dal mercato del riuso, o comunque dal riciclo, e dunque sono supporti completamente ecologici che lavorati attraverso la sublimazione e con inchiostri ecologici diventano dei complementi d’arredo o di utilità sostenibili al 100%. Sino a poco tempo fa non era certamente possibile pensare che in serigrafia l’ecologia e la sostenibilità diventassero così importanti tanto da diventare attori principali in tutti i procedimenti, ma oggi ecologia e serigrafia diventano un binomio possibile.

Non solo inchiostri, ma anche carte ecologiche arrivano in serigrafia, grazie alla maggiore attenzione della popolazione la carta da riciclo, ovvero generata senza abbattere nuovi alberi. Questa diventa un ottimo supporto serigrafico, ed i lavori realizzati con questo genere di carta sono ormai diventati di uso comune dall’agenda al biglietto da visita o alla carta intestata dell’ufficio ma anche partecipazioni e ringraziamenti.

Nuovi stili di vita, concetti ecocompatibili che avanzano anche in serigrafia portano alla nascita di prodotti ecologici controllati e spesso persino certificati in ogni passaggio, un piccolo passo verso un mondo migliore deve passare per forza anche attraverso le tecniche di stampa serigrafica. Dagli inchiostri serigrafici ecologici alla sublimazione su supporti in legno, fino alle carte transfer ecologiche, ecco che serigrafia ed ecologia possono cominciare finalmente a percorre un sentiero comune sulla strada della sostenibilità.

Link utili:

Stampa a sublimazione

Blog stampa sublimatica

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Notte dei ricercatori: un successo l'edizione 2017

Notte dei ricercatori: un successo l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori. Un appuntamento che riscuote sempre più il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.