25 settembre, 2018
Home / La Cina adotta le luci ecologiche
lampade a risparmio energetico
lampade a risparmio energetico

La Cina adotta le luci ecologiche

lampadina a basso consumo

La Cina prepara la battaglia per pensionare le vecchie lampadine ad incandescenza. Proprio l’illuminazione rappresenta il 19% dei consumi globali. La sostituzione dei vecchi lampioni con più moderni sistemi di illuminazione è una misura necessaria, da adottare anche nei Paesi emergenti.

In Italia, così come nell’intera Unione Europea, le vecchie lampadine ad incandescenza non sono più in circolazione. Esse disperdevano bel il 95% dell’energia prodotta in calore e non sotto forma di luce, e anche la loro durata era relativamente breve.

L’UNEP -’organizzazione dell’ONU per l’ambiente – in concerto con il Global Environment Facility (GEF), si sta battendo affinchè le vecchie lampadine vengano sostituite, a livello planetario, il più presto possibile le vecchie lampadine vengano sostituite ovunque da quelle più moderne, le CFL (a fluorescenza) o quelle a LED (al momeno le migliori poichè prive di mercurio così come quelle a fluorescenza ). Questo tipo di lampade durano fino a 10-12 volte di più rispetto alle vecchie lampade ad incandescenza.

Il progetto sviluppato dalla UNEP/GEF è partito nel 2009, ponendosi un obiettivo molto semplice: dimezzare le emissioni e gli sprechi derivanti dal sistema di illuminazione, eliminando a livello mondiale, entro il 2016, tutte le vecchie lampadine e sistemi di illuminazione ad incandescenza.

In Europa e in molti paesi dell’OCSE le vecchie lampadine sono ormai in corso di graduale eliminazione. E’ necessario però avviare e accelerare questo processo soprattutto nei paesi emergenti ed in via di sviluppo, dove la domanda di illuminazione è in forte crescita.

A Durban, dove si è tenuta la Conferenza sul clima, il Sudafrica ha formalmente annunciato un piano di graduale sostituzione in cinque anni. Analoga iniziativa è stata adottata dall’Uruguay. Anche la Cina, maggior produttore e consumatore mondiale delle lampadine ad incandescenza ha annunciato un progetto che vedrà presto l’adozione di sistemi di illuminazione più ecologici.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Se digitale fa rima con ambientale un motivo ci sarà. Scherzi a parte, i più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.