17 luglio, 2018
Home / Ecco l’ auto elettrica per i Carabinieri

Ecco l’ auto elettrica per i Carabinieri

A Grado in Veneto i Carabinieri  sono dotati di un piccolo mezzo elettrico che ha la doppia funzionalità di non inquinare e di poter spostarsi facilmente anche nelle zone pedonali.

Primi in Italia dell’Arma, i carabinieri di Grado sono stati dotati di un piccolo mezzo elettrico che ha la doppia funzionalità di non inquinare e di poter, viste le ridotte dimensioni, spostarsi facilmente anche nelle zone pedonali, sulla diga e persino lungo le ciclabili.

E’ una piccola vettura, la Teener, ovviamente “ecologic”, realizzata dalla Movitron di Daverio in provincia di Varese. A Grado è commercializzata dalla Speedy Bike di viale dei Moreri.
Ha due posti con piccolo bagagliaio e può raggiungere una velocità di 45 chilometri orari. L’autonoma è per circa 70 chilometri.
Alla cerimonia di consegna dinnanzi al palazzo municipale per quello che è stato l’ultima cerimonia ufficiale del commissario Giovanni Blarasin, sono intervenuti diversi carabinieri a partire dal comandante provinciale dell’Arma, tenente colonnello Giuseppe Arcidiacono, al comandante della compagnia di Monfalcone, Sante Picchi, al comandante della stazione di Grado, Vittorio La Notte. Oltre naturalmente al titolare della ditta costruttrice, Carlo Muraro.
Blarasin ha parlato del rispetto ecologico ricordando in particolare che anche questa iniziativa contribuirà, fra le tante ulteriori iniziative e qualità, alla futura assegnazione della Bandiera Blu, mentre il colonnello Arcidiacono ha affermato che questo mezzo elettrico consente di avere un servizio sempre più aderente alle esigenze del territorio.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Se digitale fa rima con ambientale un motivo ci sarà. Scherzi a parte, i più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.