Home / Total. Erika, condanne confermate: fu “danno ecologico”

Total. Erika, condanne confermate: fu “danno ecologico”

danno ambientale

Confermate anche le condanne per armatore e gestore

Parigi, 30 mar. (Apcom) – La corte d’appello di Parigi ha confermato le condanne pronunciate in prima istanza al processo per il naufragio della petroliera Erika contro il gruppo petrolifero Total, il Registro navale italiano Rina, l’armatore Giuseppe Savarese e il gestore tecnico Antonio Pollara. La corte d’appello di Parigi ha confermato anche il “danno ecologico” subito dalla collettività e dalle associazioni, che si erano presentate come parti civili, dopo il naufragio dell’Erika nel 1999 . Dieci anni fa, il naufragio di questa petroliera davanti alle coste della Bretagna provocò una catastrofe ecologica senza precedenti: 20mila tonnellate di greggio si riversarono in mare e raggiunsero la costa bretone, lordando 400 chilometri di costa e uccidendo 150mila uccelli marini. [continua…]

Fonte: LaStampa.it

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Led: una scelta per l'ambiente

Led: una scelta per l’ambiente

La ricerca energetica negli ultimi decenni si è sempre più orientata verso soluzioni smart ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *