19 settembre, 2018
Home / A Torino in arrivo il decimo Negozio Leggero®

A Torino in arrivo il decimo Negozio Leggero®

Non sappiamo come andranno i Mondiali di calcio, ma sicuramente per una volta l’Italia batte la Germania in iniziative imprenditoriali di carattere ambientale.
Tanto si è parlato recentemente dell’idea di due ragazze tedesche di aprire un negozio in cui vendere prodotti in modalità sfusa, un’idea su cui stanno cercando dei fondi, ma in Italia abbiamo già fatto molto.
Negozio Leggero® nasce 6 anni fa, proponendo un progetto culturale volto a promuovere un modo di consumare diverso, più consapevole e responsabile.

L’idea è nata dall’esperienza dei ricercatori di Ecologos che da anni lavorano sul tema della riduzione dei rifiuti con importanti progetti nazionali come Riducimballi, la collaborazione con i Comuni per l’introduzione di Fontane Leggere (distribuzione di acqua pubblica liscia e gasata), o i progetti regionali sulla vendita di detergenti sfusi nella Grande Distribuzione Organizzata di cui la Regione Piemonte fu precursore.
La rete in franchising è gestita invece dalla Società Cooperativa Rinova, realtà torinese costituita da giovani imprenditori e impegnata nello sviluppo di tecnologie e sistemi volti alla riduzione dei rifiuti. Questa cooperativa affianca l’ente di ricerca Ecologos nella realizzazione dei diversi progetti, offrendo anche nuovi sbocchi lavorativi.
Nell’aprile del 2009 è stato inaugurato il primo Negozio Leggero® a Torino, in via Napione, dando il via a un percorso di progettualità innovativa per le tematiche ambientali, offrendo sul mercato un servizio completo al cittadino e dando nuova luce al commercio di vicinato. La distribuzione “alla spina” di prodotti alimentari, per la cura della casa e della persona offre la possibilità di acquistare prodotti senza imballaggio, contribuendo a ridurre la produzione dei rifiuti domestici. Inoltre la ricerca della qualità e il controllo di filiera fatto su tutte le referenze permettono di avere prodotti di alta gamma ad un prezzo inferiore rispetto al corrispettivo confezionato. In questo modo il cittadino risparmia risorse ambientali ed economiche in un unico punto vendita.
La riduzione dei prezzi è legata all’eliminazione degli imballaggi, che oltre a pesare nella gestione dei conti pubblici a causa degli importanti costi di gestione dei rifiuti, incidono anche quotidianamente sulle tasche dei cittadini al momento dell’acquisto dei prodotti. È stato calcolato dai ricercatori di Ecologos che, ad esempio, la mancata vendita degli shopper in plastica che il Negozio Leggero non ha mai adottato già prima della loro progressiva abolizione, ha contribuito al risparmio di oltre 200 kg di plastica e che quest’azione sommata alla mancata produzione e smaltimento dei flaconi di detersivo, delle bottiglie di vino e del latte ha portato ad un
risparmio di 110.000 kWh, 35 tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera e circa 10 milioni di litri di acqua.
La scelta della forma commerciale di franchising è legata alla volontà di ampliare il servizio sul territorio, creando opportunità di lavoro qualificato e diffondendo le conoscenze acquisite. In questi sei anni, infatti, la rete si è estesa con l’inaugurazione di 9 punti vendita: 6 in Piemonte, a Torino a Novara, ad Asti e a Moncalieri, 2 in Lombardia, 1 a Milano, 1 a Morbegno (in Valtellina) e 1 in Lazio a Roma.
Oggi Negozio Leggero è pronto a inaugurare il decimo punto vendita a Torino, per rafforzare il legame con il territorio e offrire a una nuova zona la possibilità di acquistare prodotti di qualità senza produrre rifiuti in eccesso.

Per maggiori informazioni:

Ecologos – Tel. 011/19707846 – info@ecologos.it

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Se digitale fa rima con ambientale un motivo ci sarà. Scherzi a parte, i più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.