16 luglio, 2018
Home / Si snellisce la procedura per le convenzioni Conto Energia
pannelli fotovoltaici
Pannello fotovoltaico

Si snellisce la procedura per le convenzioni Conto Energia

Un pannello fotovoltaico

A partire da lunedì 11 gennaio 2010, ovverosia tra una settimana, ai fini della formalizzazione e della sottoscrizione delle convenzioni “Conto Energia” scattano nuove procedure che renderanno l’iter burocratico più snello. A darne notizia è il GSE, Gestore Servizi Energetici, spiegando che l’SR, ovverosia il Soggetto Responsabile dell’impianto, dovrà seguire online, attraverso il portale dedicato alla richiesta degli incentivi, alcuni step finalizzati all’acquisizione della “Dichiarazione di accettazione“. Per arrivare a questo punto, in particolare, il Soggetto Responsabile dell’impianto dovrà, tra l’altro, accedere alla sezione “Convenzioni” del portale, selezionare l’impianto per il quale vengono richiesti gli incentivi, consultare il testo della convenzione che regola il rapporto contrattuale, accettare espressamente il contenuto della convenzione stessa e, arrivati finalmente a questo step, stampare e sottoscrivere, a cura dell’SR, la “Dichiarazione di accettazione” della convenzione.

Rispetto alla vecchia procedura, quindi, la stampa e la sottoscrizione della “Dichiarazione di accettazione” sostituisce la stampa e la sottoscrizione di tutta la convenzione da parte del Soggetto Responsabile. Acquisita, stampata e sottoscritta la “Dichiarazione di accettazione” basterà inviarla al GSE, Gestore Servizi Energetici,  a Roma, al numero 92 di Viale M. Pilsudski, CAP 00197, allegando altresì la fotocopia di un documento di identità valido del Soggetto Responsabile. Al riguardo il Gestore Servizi Energetici mette in guardia del fatto che la ricezione di “Dichiarazioni di accettazione” prive della fotocopia del documento di identità valido comporteranno in via automatica la mancata attivazione della convenzione.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Se digitale fa rima con ambientale un motivo ci sarà. Scherzi a parte, i più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.