19 luglio, 2018
Home / OGM in Italia
OGM
OGM

OGM in Italia

mais OGM

Da diversi anni si discute di coltivazioni OGM sul nostro territorio, ma soltanto nell’ultimo periodo si è riacceso il dibattito. Il  19 gennaio scorso infatti il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso di un agricoltore friulano,  “ordinando” al ministero delle Politiche agricole di concludere il procedimento di autorizzazione alla coltivazione del mais MON 810 (geneticamente modificato al fine di renderlo più resistente ad alcuni insetti) prodotto dalla Monsanto (peraltro  già autorizzata a livello comunitario) senza attendere la decisione delle Regioni, come previsto dall’iter tracciato dal decreto legislativo 212/2001 dall’ex ministro Gianni Alemanno.

Il Ministero delle Politiche Agricole dovrà quindi rilasciare l’autorizzazione alla semina di varietà iscritte al catalogo comune entro 90 giorni dalla sentenza, (19 aprile).

Roberto Zaia, attuale Ministro delle Politiche Agricole, ha ribadito che gli Ogm in Italia non verranno seminati, affermando che “la sentenza non dà il via libera agli Ogm, ma dice che bisogna regolamentare la materia”.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Se digitale fa rima con ambientale un motivo ci sarà. Scherzi a parte, i più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.