23 settembre, 2018
Home / Nataletiquo a Castel Gandolfo

Nataletiquo a Castel Gandolfo

Questo week end, dal’11 al 13 dicembre, Nataletiquo ospita il week-end eco-sostenibile, equosolidale, di artigianato diretto e di prodotti bio. Al Mercatino di Natale etico, equo ed eco di Castel Gandolfo, che  si chiuderà il 6 gennaio 2010, questo fine settimana, dentro le casette di legno in piazza della Libertà e sotto gli ombrelloni, ci sono espositori della bioedilizia, del fotovoltaico, del benessere naturale, dell’artigianato natalizio, dell’artigianato con materiale di riciclo, della bottega equo solidale e dei prodotti biologici.

Alcuni ristoranti e fraschette di Castel Gandolfo durante il mese proporranno un menù bio, a chilometro 0 o con prodotti fair-trade. La lista dei negozi e ristoranti che aderiscono all’iniziativa può essere trovata sempre in piazza, di fronte o all’interno delle casette di legno. Gli stessi negozi o ristoranti sono facilmente riconoscibili dalla locandina o targhetta “Noi aderiamo a Nataletiquo” che gli è stata fornita per l’occasione.

Il Mercatino di Natale etico, equo ed eco è stato organizzato dall’Istituzione per la Gestione delle attività culturali del Comune, in collaborazione con l’Associazione culturale E-volutions e la Pro Loco di Castel Gandolfo. Durante la manifestazione si alternano vari espositori, all’interno di casette di legno e non, a seconda dei settori e delle giornate. Ad alcuni settori o articoli vengono dedicate delle giornate a tema.

Fino al 6 gennaio, in piazza della Libertà, i visitatori possono trovare prodotti, servizi e articoli artigianali, biologici, equosolidali, ecologici, proposte più etiche e solidali per un Natale più sostenibile e per soddisfare le sempre maggiori esigenze delle persone e dei “consumattori” di compiere scelte di vita più consapevoli.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Se digitale fa rima con ambientale un motivo ci sarà. Scherzi a parte, i più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.