23 settembre, 2018
Home / Lampadine a risparmio energetico: quali scegliere?
la lampadina a basso consumo: ge biax
la lampadina a basso consumo: ge biax

Lampadine a risparmio energetico: quali scegliere?

Come abbiamo scritto in un nostro precedente articolo le lampadine ad incandescenza sono destinate a sparire completamente nel giro  di qualche anno. In commercio si troverrano dunque soltanto lampadine a risparmio energetico. Ma in che modo scegliere quelle più adatte alle nostre esigenze? Per aiutare gli acquirenti arriva un sito inglese “Which?”, il cui motto é “Best Buy or Don’t Buy”? .
Mette a disposizione i risultati sempre aggiornati di test comparativo delle migliori lampadine a basso consumo attualmente in commercio, svelando tutto quello che è meglio sapere prima di procedere alla spesa. Le quattro lampadine acclamate come Best Buys (due di queste reperibili anche in Italia) possono utilizzare fino a 5 volte meno energia elettrica di quelle tradizionali ad incandescenza. I prezzi, almeno in Inghilterra, pare che abbiano subito un molto atteso calo. Questi i consigli per l’acquisto degli specialisti di“Which?”.

Primo e Secondo classificato

la lampadina a basso consumo: ge biax

GE Biax Extra Mini 15W, £3
GE Biax Extra Mini 20W, £6.85

Pro: lampadine efficienti e a lunga durata, in trenta secondi garantiscono un’ottima resa di illuminazione. Funzionano bene in ambienti a basse temperature e non presentano problemi a seguito di accensioni e spegnimenti frequenti.

Contro: nei primi tre secondi il segnale luminoso appare debole, ma è sufficiente attendere qualche altro secondo perché aumenti gradualmente.

Terzo classificato

79% Philips Tornado Turbo Energy Saver 20W, £2.99

la lampadina a basso consumo: philips

Pro: Sagomate a spirale. Tra le più indicate per l’utilizzo in aree a basse temperature, queste lampadine, promettono disponibilità immediata di illuminazione e soddisfano le richieste di resa luce dei produttori.

Contro: Se sottoposte a spegnimenti ed accensioni ripetute, non promettono la stessa durevolezza di altre lampadine.

Quarto classificato

la lampadina a basso consumo: megaman

75% Megaman GSU111d Dimmerable Warm White , £11.60

Pro:Una delle migliori categorie di lampadine con le quali iniziare, per l’immediata resa luce, la durevolezza ed il fatto di non risentire di ravvicinati accensioni e spegnimenti.

Contro: Rispetto ai prodotti concorrenti, l’illuminazione tende a diventare fioca più rapidamente.

Per ulteriori informazioni potete consultare la tabella dei test effettuati da “Which?”su 27 lampadine a risparmio energetico.
Buon risparmio!

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Smartphone ecologici: scopriamo qualcosa in più

Se digitale fa rima con ambientale un motivo ci sarà. Scherzi a parte, i più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.