Home / Governo Usa chiede a Bp verifiche su possibile nuovo incidente nel Golfo del Messico
Bp

Governo Usa chiede a Bp verifiche su possibile nuovo incidente nel Golfo del Messico

Bp, la compagnia petrolifera britannica colpevole per il disastro ambientale nel Golfo del Messico nell’aprile 2010, sta indagando sulla possibile origine di una nuova “pellicola lucida” notata la scorsa settimana dalla Guardia Costiera americana nelle acque del Golfo del Messico. La Bp ha affermato che non c’è alcuna indicazione di un nuovo versamento. L’azienda petrolifera britannica ha fatto comunicato che il governo americano ha richiesto che, assieme ad altre aziende del settore, indaghi sull’origine della pellicola di materiale lucente presente nella zona del Green Canyon del Golfo del Messico. Bp ha inviato un sottomarino a comando remoto per verificare la tenuta di due suoi vecchi pozzi utilizzati per la trivellazione in mare.

Redazione Paolo

Paolo
Redattore editoriale e traduttore tecnico specializzato, appassionato di tutela dell'ambiente e risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare

Led: una scelta per l'ambiente

Led: una scelta per l’ambiente

La ricerca energetica negli ultimi decenni si è sempre più orientata verso soluzioni smart ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *