Ultime News

Bioarchitettura e design ecosostenibile, Materiavera cambia veste

Materiavera, lo storico laboratorio di bioarchitettura e design ecosostenibile si rinnova, ampliando anche il proprio lavoro e gli obiettivi professionali. Da metà dicembre infatti sarà online il nuovo sito che mostra a privati, professionisti ed operatori del settore le aree di intervento di Materiavera e le informazioni divulgative e tecniche sulla bioarchitettura. Non si tratta solo di una nuova veste grafica, ma di una rivisitazione anche del lavoro di Materiavera che da anni si occupa delle tematiche legate alla sostenibilità ambientale tramite la ricerca, la progettazione architettonica, il design, la consulenza diretta, i corsi, la commercializzazione di prodotti naturali. Elisabetta Tonali, titolare del laboratorio, dichiara: seguendo il percorso intrapreso negli anni ’80 dal Centro Bioedile nell’ambito dell’architettura ecologica, Materiavera, nata nel 2004, ha lavorato in questi anni per diffondere l’importanza della nuova declinazione del connubio architettura-natura-sostenibilità. Crediamo infatti che l’ambiente costruito e l’ambiente naturale debbano trovare un modo di coesistere …

Continua

Tripadvisor, i turisti vogliono vacanze bio in strutture ricettive ”amiche dell’ambiente”

Mentre a Copenhagen i grandi della Terra si confrontano sui cambiamenti climatici, un sondaggio su piu’ di 2.800 viaggiatori europei – di cui 1.200 italiani – di TripAdvisor, la community di viaggiatori piu’ grande e rinomata del mondo, condotto per individuare i nuovi trend e le preferenze di viaggio per i prossimi dodici mesi, rivela che il turismo ecosostenibile e’ tra le priorita’ dei viaggiatori della community per il 2010. In cima alle preferenze dei viaggiatori figurano proprio le soluzioni di soggiorno piu’ ”verdi”, prime fra tutte agriturismi ed hotel eco-compatibili, con particolare attenzione alle politiche energetiche e di riciclaggio messe in campo dalle strutture ricettive. 2010: parola d’ordine eco-vacanze. Fra i trend emergenti delle vacanze 2010 c’e’ sicuramente quello verso viaggi ”green” e soluzioni di soggiorno eco-attente: i rispondenti italiani (30%) e quelli spagnoli (23%) dichiarano infatti di aver sviluppato una coscienza sempre piu’ ”verde” durante il 2009, seguiti …

Continua

BMW fa… luce sull’ecosostenibilità

Niente male questa iniziativa di BMW. Un progetto di design che illuminerà la città di Milano nel periodo natalizio a basse emissioni di CO2, la maledetta anidride carbonica odiata da tutti. Le opere di luce vincitrici del progetto L.E.D. Light Exhibition Design illumineranno la città di Milano nel periodo natalizio. Dal centro alla periferia, il paesaggio urbano si trasformerà in una festa di luce, utilizzando tecnologie a basso consumo e quindi ambientalmente sostenibili. M “Troviamo una corrispondenza d’intenti e di obiettivi nel progetto L.E.D. del Comune di Milano – ha commentato Andrea Castronovo Presidente e AD BMW Group Italia – ispirato all’ottenimento della massima efficienza energetica derivante dall’impiego di LED che consentono una resa luminosa incomparabile rispetto ai tradizionali impianti, con un considerevole risparmio in termini di energia impiegata. Tutto questo è stato realizzato grazie all’ingegno artistico di maestri del design hanno saputo coniugare efficienza energetica e aspetti stilistici e …

Continua

Green Days Citroen a Copenaghen

In occasione della Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici, Citroen organizza a Copenaghen alcune conferenze dedicate ad argomenti strategici per l’auto del futuro che vedono tra i protagonisti delle conferenze esperti del marchio francese nei settori dei veicoli elettrici, delle alternative per ridurre concretamente le soglie di emissioni, di come realizzare concretamente lo sviluppo durevole nell’industria dell’auto, il suo·futuro e la progettazione economica nell’ambito dello stile. Esposti per l’occasione diversi veicoli Citroen rispettosi dell’ambiente come C-ZERO e Berlingo First Electrique, due veicoli dal funzionamento totalmente elettrico, che saranno commercializzati a partire dal 2010; il concept-car Rrevolte (nella foto), veicolo ibrido ricaricabile, che esplora la via del veicolo urbano elegante e rispettoso dell’ambiente; nuova C3 e DS3, le due ultime creazioni della Marca, che propongono ognuna una gamma di emissioni di CO2 a partire da 99 g/km.

Continua

Arredi di cartone

La coscienza ecologica dell’uomo è, per fortuna, in continuo aumento. L’impegno pro-natura sta divenendo un leit motiv di molte aziende, sia per quanto concerne la scelta della materia prima che per quanto riguarda il trattamento finale del prodotto. Idee nuove e sviluppi sostenibili stanno avanzando anche nel campo del design e degli arredi. Il riciclo di materiali ed il riuso di materia prima sono oramai di moda in molte aziende. L’ecologia ed il suo valore stanno contribuendo alla nascita di nuovi oggetti realizzati con materiali riciclabili dall’alta resistenza e valore decorativo. Idee di cartone e lo Scatolificio Mengoni Silvio Ondulato Marchigiano sono da sempre in prima linea nel rispetto dell’ambiente, facendone il cardine principale su cui far ruotare l’intera strategia aziendale. L’ecologia, in queste aziende, è vista come una possibilità, premiata dalle preferenze del pubblico, per realizzare idee nuove e sviluppi sostenibili. L’utilizzo del cartone, materiale riciclabile per eccellenza, nella …

Continua

Regali tecnologici ed ecologici sotto l’albero degli italiani

Secondo una ricerca realizzata su larga scala, commissionata da Samsung Electronics Italia e realizzata da Nextplora, quest’anno non mancheranno regali hi-tech nelle case degli italiani per Natale e saranno principalmente prodotti ecologici e a basso impatto ambientale. I regali più richiesti e più acquistati sono cellulari, televisioni a schermo piatto e netbook. Infatti in base all’indagine l’80% degli italiani regalerà un oggetto tecnologico mentre ben il 66% spera di riceverlo. Gli appassionati di tecnologia sono principalmente gli uomini (3 su 4 desiderano regali hi-tech e in particolare un Tv a schermo piatto) e i più giovani, con età compresa tra i 18 e i 24 anni desiderano cellulari e computer portatili, mentre nella fascia successiva fino ai 34 anni il must sarebbe avere un cellulare nuovo. Il restante universo intervistato preferisce regali di profumeria con un buon 55%, il 50% invece sceglie abbigliamento e accessori, mentre il 43% chiederà a …

Continua

Modello Verbania, riciclo e multe ecologia in stile Lago Maggiore

C’è una città italiana in cui gli autobus sono gratis, gli studenti di prima media ricevono un computer in regalo e gli immigrati vengono trattati in modo civile pur essendo a Nord. Una città dove la raccolta differenziata sfiora il 75 per cento e chi getta l’immondizia nel sacco sbagliato viene multato (ma non succede quasi mai). Naturalmente il paesaggio è incantevole, immerso nel verde, tra le montagne e il lago. La notizia è che non stiamo raccontando una favola. La città si chiama Verbania e per diventare questa specie di Eden ha dovuto rimboccarsi le maniche. Perché qui c’è una delle “no green area” della Penisola, uno dei pochi posti dove è ancora possibile insediare aziende chimiche. Eppure proprio qui Legambiente ha piantato la bandiera: la qualità dell’ecosistema della cittadina (31 mila persone) è la migliore d’Italia. Per capire come mai, bisogna incontrare due personaggi molto diversi tra loro: …

Continua

Neos, la compagnia aerea punta all’ecologia

La compagnia aerea del Gruppo Alpitour, Neos, è la prima ed unica compagnia aerea italiana ad utilizzare una flotta interamente dotata di winglet, ossia un prolungamento delle due estremità alari dell’aeroplano che raggiungono un’altezza di 3,35 metri. Grazie alle winglet vanno a migliorarsi le prestazioni operative e commerciali dell’aeromobile. Ma non solo. Questi prolungamenti consentono decolli da piste più corte, incrementano l’autonomia in ore di volo e di conseguenza la distanza percorribile senza penalizzare il numero massimo dei passeggeri e/o la quantità di merce trasportabile. Le winglet, poi, realizzano un’importante diminuzione dei consumi di carburante, a beneficio dei costi diretti operativi, riducendo contemporaneamente l’inquinamento dovuto all’emissione dei gas di scarico dei propulsori. Entro la primavera del 2010 l’intera flotta di Neos sarà dotata di queste winglet, fabbricate in alluminio e materiali compositi, progettate e commercializzate da APB (Aviation Partner Boeing) e installate dalla ADAT (Abu Dhabi Aircraft Technologies).

Continua

Stop di Scajola agli incentivi Cip6

Gli incentivi Cip6/92, che recano agevolazioni per i produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili e assimilate, finiranno a partire dal 2010 (come previsto dalla legge Sviluppo), con effetti “benefici” per i consumatori, sui quali ricadevano maggiori oneri per finanziare gli stessi. Lo prevede il decreto firmato dal ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, che definisce meccanismi per la risoluzione facoltativa delle convenzioni in essere con il Gse-Gestore dei servizi energetici, altrimenti in scadenza negli anni successivi fino al 2020, salvaguardando la continuità delle produzioni energetiche connesse a processi industriali. “Il regime che era stato stabilito nel 1992”, ha commentato Scajola, “non è più efficiente rispetto all’odierno mercato liberalizzato e grava sui prezzi dell’elettricità di tutti i consumatori. L’attuazione di quanto previsto dalla legge Sviluppo rappresenta un importante passo verso un mercato dell’energia con prezzi sempre più competitivi e trasparenti e a supporto di nuovi investimenti e della ripresa economica”. …

Continua