23 Luglio, 2019

Ultime News

Grandi impianti fotovoltaici: taglio del 25%?!

parco fotovoltaico

I grandi impianti fotovoltaici ci consentirebbero di raggiungere in breve tempo i valori della Germania, ovvero gli obiettivi sulla percentuale di energia da rinnovabili entro il 2020 imposti comunità europea. Il mercato, già una realtà con una crescita esponenziale, secondo Assosolare, rischia di arrestarsi se il Governo dovesse confermare la sua intenzione di “tagliare drasticamente” gli incentivi ai grandi impianti fotovoltaici. Grandi impianti che rischiano anche di essere penalizzati da una circolare dell’Agenzia delle Entrate che vorrebbe fare pagare l’ICI al fotovoltaico. Secondo l’ultima bozza di decreto, il Governo ha accolto con favore l’innalzamento a 3mila MW di potenza incentivabile (nella precedente bozza era di 1500MW che, stante l’attuale crescita del settore, si sarebbero già “esauriti” nel 2011) ma continua a non tenere conto della posizione condivisa da Assosolare con le altre principali realtà del fotovoltaico, l’Associazione Aper e il gruppo GIFI dell’ANIE, vale a dire: “il taglio massimo accettabile …

Continua

Vancouver: numeri e curiosità

Vancouver 2010 - mascotte olimpiche

A Vancouver ormai tutto è pronto per la cerimonia di apertura dei 21^ Giochi Olimpici Invernali. Dal 12 al 28 febbraio saranno distribuite 1014 medaglie (615 olimpiche e 299 paralimpiche) tra oro, argento e bronzo. Parteciperanno 80 Paesi, di cui 5 all’esordio: Isole Cayman, Ghana, Bahamas, Gabon e Malta. L’Italia porterà 109 atleti, impegnati in 13 delle 15 discipline del programma. Le medaglie che verranno assegnate in questa edizione, però, peseranno più di quelle utilizzate in passato: oltre 500 grammi. Per renderle  ecosostenibili, sono state realizzate con con metalli ricavati riciclando apparecchiature elettroniche.

Continua

FIERA MILANO PRESENTA “MCE 2010: CALDO, FREDDO, ACQUA, ENERGIA”

expo comfort 2010

Dal  23 al 27 Marzo 2010 si terrà a Milano Expocomfort, la nota fiera internazionale leader per l’impiantistica civile ed industriale nei settori riscaldamento, energie rinnovabili, condizionamento. Si potranno scoprire prodotti e sistemi innovativi in materia di risparmio ed efficienza energetica per l’edilizia. I Convegni: tema di quest’anno è “Social Housing Zero Emissioni”, per tutti i dettagli vai al programma.

Continua

Da Parma ecco il progetto “Fotovoltaico insieme”

Progetto "Fotovoltaico Insieme" Parma

“Fotovoltaico insieme” è il progetto presentato dalla Provincia di Parma e coinvolge 36 comuni per l’installazione di campi fotovoltaici per la generazione di almeno 50 MW di energia pulita, pari a circa il 10% del fabbisogno energetico elettrico della provincia parmense. Il progetto, il cui valore ammonta a circa 50 milioni di euro, è stato finanziato con gli incentivi statali. I primi interventi del progetto consistono nella realizzazione di impianti a terra in corrispondenza di aree marginali, in tal modo si limita l’utilizzo di suolo agrario; successivamente si verificherà la fattibilità della realizzazione di impianti sui tetti degli edifici di pubblica proprietà. Nel caso di terreni agricoli, invece, a fine ciclo di vita dell’impianto (25-30 anni)  i terreni torneranno al loro uso originario. Grazie al progetto si contano attualmente 16 impianti fotovoltaici già attivi e altri 4 in attesa di approvazione. La data di ultimazione dei lavori è prevista per …

Continua

Dalla “green economy” nuove offerte di lavoro

Toronto e green economy

Crescono i cosiddetti “green jobs”. Un’indagine Isfol ha evidenziato il buono stato di salute delle professioni verdi a sostegno dell’ambiente, sottolineando che dal 1993 al 2008, infatti, il numero di occupati nel green job è aumento di ben il 41%, passando da 263.900, a 372.100, unità e in più di 7 casi su 10 (73,5%, per l’esattezza), il contratto è a tempo indeterminato. Inoltre, nuovi professionisti dell’ambiente sono sempre più spesso donne (25,5%) e con il colletto bianco: nel 2008, rappresentavano il 63% degli occupati del settore. Parallelamente, crescono anche i master ambientali (passati dai 60 corsi attivi nell’anno accademico 1999-2000 ai circa 300 nell’anno accademico 2007-2008 e destinati a crescere ulteriormente per il 2008-2009) che, stando, ai dati forniti dalla ricerca, hanno garantito lavoro all’80,6% degli intervistati, già dopo appena un anno dal loro completamento. Per di più nell’58% dei casi il lavoro trovato corrisponde alle aspirazioni professionali e …

Continua

Trattamenti ecologici ed economici per il corpo

Trattamenti ecologici ed economici per il corpo

Oguno di noi può contribuire ad aiutare il pianeta con piccoli gesti, che possono essere ad es. la scelta dei prodotti per la cura del corpo, della casa. Una vera e propria crema di bellezza per il corpo può essere costituita semplicemente da 2 ingredienti: olio d’oliva e zucchero. Ecco come prepararla: mischiate zucchero e olio d’oliva (circa mezzo bicchiere di olio e 3 cucchiai di zucchero), insomma preparate una crema densa e prima di farvi la doccia, passatela su tutto il corpo strofinando la pelle delicatamente. La pelle alla fine risulterà liscissima e morbida grazie a 2 ingredienti naturali ed ecologici grazie ai quali potrete evitare creme con composti chimici e relativi packaging. Un’altra ottima soluzione è l’utilizzo quotidiano di una crema a base di Aloe Vera gel.

Continua

Nuovo Decreto per l’Edilizia: nasceranno delle “città del sole”

Il  settore Edilizio d’ora in poi sarà coinvolto in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici. Numerosi sono i comuni italiani che già hanno adottato strategie, linee guida piuttosto che regolamenti adeguati per risparmiare Energia. Roma è una delle prime città dove si è riscontrata la voglia di risparmio energetico con l’emanazione , a Luglio scorso, di un decreto in base al quale ogni nuovo stabile sarebbe stato provvisto di un impianto energetico alimentato da fonti di energia rinnovabili, quali pannelli fotovoltaici e/o piccoli generatori a pale eoliche. Alla luce di questo, dal 1° Gennaio 2010 con la normativa DL 207/2008, L 14/2009, quanto sopra riportato verrà esteso a tutti i comuni,  pertanto in base a questo principio ogni permesso di costruire sarà, finalmente, subordinato all’ installazione di impianti che producano almeno 1 kW per unità abitativa. Grazie a queste regole tutta la nuova edilizia darà un grande impulso a …

Continua

Coop Centro Italia: dall’11/02 via le buste di plastica e largo alle borse riutilizzabili

borse riutilizzabili

Addio buste di plastica per la spesa! Coop Italia lancia questa importante iniziativ  che interesserà tutti i punti vendita di Coop Centro Italia. A partire dall’11 febbraio tutti i soci e consumatori saranno invitati ad usare borse riutilizzabili in materiali resistenti per la propria spesa quotidiana. Incentivando questa abitudine, infatti, si contribuisce a ridurre i rifiuti: ciascuno di noi usando per 1 anno una borsa riutilizzabile al posto della busta in plastica può contribuire a ridurre ben 2,5 kg di rifiuti. Sempre a partire dall’11 febbraio, tutti i soci che faranno la spesa, entro il 30 giugno 2010 riceveranno gratuitamente una borsa riutilizzabile, una per ogni Carta Socio. Le vecchie buste in plastica saranno vendute fino al 10 febbraio; dall’11 quindi saranno messe al bando in tutti i punti Coop Centro Italia. In alternativa alla borsa riutilizzabile, si potranno acquistare, al prezzo di 9 centesimi, dei nuovi sacchetti biodegradabili, derivati …

Continua

Regali ecologici per San Valentino

Idee ecologiche per San Valentino

San Valentino può essere una buona occasione per comunicare il proprio amore oltre che verso la propria dolce metà anche verso la Natura. Come? Scegliendo un piccolo dono ecologico. Una piantina o una bustina di semi (trovate qui la tenera Love in a bag) sono idee regalo che funzionano sempre: simboleggiano la necessità di cura, attenzione e rispetto, ovvero necessità proprie di una relazione. Preferite restare sul classico regalo? Cioccolatini e lingerie per una serata “eco sexy”, Inhabitat propone una bella serie di idee regalo tradizionali, incluse ricette per torte a forma di cuore e gioielli eco friendly. Se il lato consumistico di San Valentino non vi piace, nemmeno se ecologico, allora potete donare al vostro amato/a un regalo che non si compra: un po’ del vostro prezioso tempo libero, qualcosa di vostro che sapete piacergli molto, un pensiero d’amore scritto su carta riciclata, uscire a fare una passeggiata a …

Continua

Costumi di Carnevale ecologici ed economici

burt simpson, costume fai-da-te

Carnevale è alle porte e in tanti saranno alla ricerca di costumi di carnevale ecologici, di maschere e travestimenti originali, magari realizzati con l’arte del fai-da-te, riutilizzando qualsiasi cosa abbandonata nei nostri armadi, o messo da parte in giorni e giorni di raccolta differenziata. Tra i materiali più utili da usare per creare il proprio costume ci sono i capi d’abbigliamento vecchi, che si possono tagliare, strappare, trasformare come meglio si crede per farne mantelli, corpetti, gonne, grembiuli, maschere e cappelli. Qualche esempio: per travestire i bambini da Bart Simpson non è difficile: basta procurarsi una t-shirt rossa, una calzamaglia ed una maglietta di colore giallo ed un po’ di colore giallo naturale per dipingere il volto, per poi mettere il bambino su uno skateboard vero o di cartone: il costume del loro personaggio preferito è fatto! Le più brave potranno provare a ricreare il volto usando una struttura in  …

Continua

Casa ecosostenibile

casa ecosostenibile

Una casa ecosostenibile è sinonimo di efficienza energetica e conseguente risparmio dei consumi. Molti Italiani desidererebbero acquistare case realizzate con i criteri della bioedilizia ma purtroppo l’attuale panorama immobiliare non offre molto. Secondo una recente indagine condotta dal sito www.casa.it solo il 32,8 % del campione intervistato abita in una casa realizzata secondo i principi di ecosostenibilità e bioedilizia. Questo significa quindi che il 58,4 % abita in case che non ne rispettano i criteri. Il 56,8 % degli intervistati prevede di sfruttare le agevolazioni fiscali introdotte per i lavori per la ristrutturazione energetica, il 17,5 % l’ha già fatto. Il 63 % degli Italiani vorrebbe una casa ad efficienza energetica, ma ad ottenere la certificazione energetica, obbligatoria da luglio 2009 per gli immobili in vendita, ad oggi è stato solo il 19,4 % e di questi è stata assegnata la classe A per un consumo inferiore ai 30 chilowatt …

Continua

ROMA, 13/14 febbrario,ENERGIE RINNOVABILI, ingresso libero

energia pulita

Il 13 e 14 febbraio a Roma, dalle ore 9.00 alle 20.30, ci sarà un evento di due giorni di mostra/mercato/visita per la promozione e la conoscenza delle energie libere e rinnovabili. Incontri con tecnici, ricercatori ed espositori. 14 febbraio 2010 partenza da Roma con la “Corriera delle energie libere e rinnovabili” tour per il Lazio con visita ad impianti, sia piccoli che industriali, che producono energia da fonti rinnovabili, ed esempi di efficienza e risparmio energetico. All’interno del Convegno ci sarà una sala adibita all’esposizione di vari progetti e materiale informativo. Risuonatore di Oudin Magnete di Leedskalnin Saldatrice Ossidrica ad acqua (mod. Vulcan2) Magneti Catalizzatori per abbatimento incombusti Cella di Joe Proietti Magnetic Motor Sistema Ecologico ad iniezione ad acqua per combustibili Oscillatore Meccanico a due stadi Applicazioni con Led ad alta Potenza Bobine di Tesla per trasmissione di Energia Elettrica wireless Cella a Fusione con plasma elettrolitico Modellino …

Continua

Pannelli fotovoltaici sottoterra

pannelli solari sotterranei

In questo ultimo periodo è stata sollevata la questione del degrado paesaggistico collegato allo sfruttamento dell’energia solare e la necessità di adottare “regole chiare, definite e condivise”,  come proposto da Confagricoltura di Torino. Sicuramente l’installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti delle abitazioni e dei terreni agricoli rappresenta un’opportunità economica molto interessante e un’opportunità di salvaguardia ambientale importante, ma bisogna  ovviamente conciliare questi benefici col degrado del paesaggio. Una possibile soluzione? Pannelli fotovolatici installati in profondità alimentati da fibre ottiche, è la nuova proposta della EarthSure, società americana specializzata nel settore delle energie rinnovabili. I loro pannelli, denominati SubSolar (Subterrean Solar), anzichè essere installati sui tetti come i classici pannelli, sono  posizionati nel sottosuolo. Esternamente vi è uno specchio parabolico esposto al sole che cattura le radiazioni solari e li trasmette alle celle fotovoltaiche attraverso un sistema di fibre ottiche, opportunamente protette in appositi contenitori cilindrici, posizionate sottoterra a due metri …

Continua

DRAMMA HAITI: SISTEMI FOTOVOLTAICI COME SUPPORTO

terremoto haiti

In una situazione di allarmismo e di terrore generale, è stato di grandissimo  aiuto per i soccorritori dell’ isola caraibica, potersi avvalere di luci garantite in una totale mancanza di Energia Elettrica. Questo è stato possibile grazie ad una generosa donazione, fatta da una nota società americana conosciuta nel ramo delle energie rinnovabili. Sappiamo come le ricerche di superstiti siano corse lungo più notti e quanto questo non fosse stato possibile se non ci fossero stati i mezzi per vedere, per cercare di aiutare qualcuno. Grazie all’ installazione in più zone di lampade a Led a minimo consumo, le squadre di supporto sono riuscite a immagazzinare l ‘energia durante tutte le ore di isolazione ed erogarla fino cinque notti consecutive. Si pensi che lampioni e applicazioni fotovoltaiche dello stesso tipo furono utilizzate anche con gli uragani Katrina e Rita. Alla luce di quanto detto, questa appare come una pura testimonianza …

Continua

TUTTI IN CROCIERA COL FOTOVOLTAICO!

oasis of sea

Inaugurato pochi giorni fa il colosso del mare col più basso impatto ambientale “Oasis of the Seas” è la nave inaugurata pochi giorni fa dalla  Royal Caribbean,  l’operatore turistico specializzato in crociere secondo al mondo per dimensioni . Oltre ad essere una gigante del mare nel suo settore,  la nave da crociera si distingue dalle altre per l’impianto fotovoltaico di cui è dotata, costituito da ben 21.000 metri quadri di pannelli solari a film sottile. Costo dichiarato dell’impianto: 750.000 dollari. Chi non vorrebbe andarsi a fare un viaggetto su di un gioiellino del genere? Ancora più bello sapere che per quanto grossa, l’ impatto che ha sull’ambiente è nettamente inferiore alle sue “compagne”. Domanda: “Ma un impianto fotovoltaico montato su una struttura di questa stazza, quanto riesce a produrre?” L’ energia fotovoltaica prodotta serve solo i piccola parte a soddisfare i fabbisogni energetici di questo gigante del mare, viene infatti …

Continua

Crea stivali e pantofole dalla lana di vecchi maglioni!

stivali di lana riciclata

Avreste mai pensato che vecchi maglioni di lana infeltriti o slabbrati , risultati spessi di lavaggio mal riuscito, potessero nascere pezzi unici eco-friendly? Proprio così! Non disperate se il vostro maglione preferito è diventato taglia baby 5 anni, grazie a due procedimenti potrete avere lana cotta o feltro, nuovi materiale duttili, naturali, caldi per fare quello che più  vi piace. Per ottenere della LANA COTTA occorre buttate in lavatrice i vostri vecchi maglioni di pura lana filata e fare un lavaggio ad alte temperature. Tutto qui: in pratica avrete usato cosiddetta tecnica della “follatura”, molto usata ad esempioin Austria. Vediamo ora come  ottenere il FELTRO: non occorre altro che acqua calda, sapone di Marsiglia ed una lunga lavorazione manuale. Per vedere tutti gli step  per creare delle Pantofole da casa visitate il sito Craftsylish: è in inglese, ma le immagini sono molto esplicative. Per gli stivali da strada, ancora più …

Continua

Pannelli solari ecologici dalle foglie di tabacco?

foglie di Tabacco

Notizia d’avanguardia in arrivo dagli Stati Uniti: pare infatti che un team di ricercatori dell’University of California stiano studiando un metodo per ricavare, sfruttando i meccanismi della fotosintesi clorofilliana, pannelli solari biodegradabili dalle foglie di tabacco. La strada per ottenerli sicuramente è ancora lunga… l’idea è agli albori e va sviluppata. Soprattutto, bisogna capire come ricavare l’energia elettrica da questi presunti “pannelli naturali“. Essendo costituiti da materiale ecologico presente naturalmente nell’ambiente, i pannelli solari ricavati dalle foglie sono assolutamente biodegradabili. Aspetto fondamentale è l’impatto zero che ne conseguirebbe. Inoltre, questo nuovo “green business” sarebbe in grado di creare nuovi scenari economici nel mercato dei tabacchi (e ovviamente nuovi sviluppi occupazionali, specialmente in territori adatti alle piantagioni di tabacco come la nostra Toscana). Vediamo come funziona il processo capace di rendere le foglie di tabacco catalizzatore di energia solare: le piante, dopo essere state “infettate” da un virus presente in natura …

Continua

Luxury Eco Certification Standard, 450 Hotel di Lusso ecosostenibili

Luxury Hotel ecosostenibile

Finalmente, le persone cominciano ad avere un po’ di sale in zucca. 450 hotel aderiscono al Luxury Eco Certification Standard, un programma che certifica il green. L’ecosostenibilità, non è sinonimo di poco eleganti o poco lussuoso, ora il concetto di rispetto per l’ambiente va di pari passo con quello del design. The Leading Hotels of the World ha detto di aderire al LECS ai suoi hotel membri, al Luxury Eco Certification Standard, un programma di certificazione mondiale che spinge gli alberghi di lusso ad essere sostenibili. The Hay-Adams di Washington, noto albergo di lusso del 1920 con 21 suite e posto di fronte alla Casa Bianca si è aggiudicato il certificato di qualità. The Leading Hotels attraverso questo progetto, sigilla l’accordo con il STI (Sustainable Travel International )un organizzazione non-profit che fornisce progetti per il turismo sostenibile al mercato e consumatori, ed anche con il LQA,(Leading Quality Assurance), specializzata nel …

Continua

Eco-hotel, fiera a Riva del Garda

logo eco-hotel

Si sta svolgendo in questi giorni la IV edizione di Eco Hotel, il salone dedicato al risparmio energetico nel settore alberghiero. L’appuntamento, che avrà termine oggi 3 febbraio 2010, è a Riva del Garda, provincia di Trento, nell’ambito della XXIV edizione di Expo Riva Hotel, la fiera dell’industria dell’ospitalità e della ristorazione organizzata da Riva del Garda Fieracongressi Spa col patrocinio di Federalberghi e Federturismo Confindustria. La manifestazione affronta il tema della sostenibilità e della gestione responsabile delle risorse energetiche dal punto di vista della bioarchitettura e della bioedilizia, con tecniche di costruzione che impiegano materiali naturali al fine di realizzare ambienti efficienti dal punto di vista dei consumi e piacevoli da vivere. La rassegna ha l’obiettivo di mostrare agli operatori del settore le ultime tecnologie nel campo del risparmio energetico, focalizzando l’attenzione sui temi della sostenibilità ambientale e della gestione responsabile delle risorse naturali. In particolare saranno trattati temi riguardanti …

Continua

L’auto elettrica Renault-Nissan “andrà in vacanza”

convenzione nissan-renault

Firmata convenzione con 18.000 hotel giapponesi La diffusione dell’auto elettrica passa anche per il turismo ecosostenibile. Oggi Nissan Motor Co. Ltd. e l’associazione All Japan Ryokan hanno firmato un Memorandum d’Intesa per sostenere lo sviluppo di impianti di ricarica per veicoli elettrici (EV) presso gli hotel affiliati all’associazione e avviare uno studio che ne incrementi la domanda nel settore alberghiero. Oltre che a sviluppare la rete di infrastrutture di ricarica presso le migliaia di hotel convenzionati, i due partner si sono impegnati a vendere nuovi pacchetti di viaggio focalizzati sugli EV. L’obiettivo è quello di favorire la diffusione di soggiorni “ecologici” in cui i clienti possano sperimentare personalmente gli EV. Ci saranno programmi educativi ad hoc e i potenziali clienti riceveranno dagli operatori tutte le informazioni sulle stazioni di ricarica e le camere disponibili negli hotel convenzionati. “Installando strutture di ricarica in circa 18.000 hotel giapponesi, da Hokkaido a Okinawa, …

Continua

Loreto: Mi illumino di Meno, la torcia fotovoltaica in marcia verso Agugliano

mi illumino di meno

La Torcia fotovoltaica di M’illumino di Meno giunta martedì intorno alle 20,30 al Campo Sportivo di Via Rosario a Villa Musone di Loreto e accolta da tutta la squadra dell’Atletico Recanati e dagli assessori all’Ambiente dei Comuni di Loreto e Recanati e dall’Arcivescovo di Loreto Monsignor Tonucci riparte oggi alla volta di Agugliano. la Torcia fotovoltaica di M’illumino di Meno giunta martedì intorno alle 20,30 al Campo Sportivo di Via Rosario a Villa Musone di Loreto e accolta da tutta la squadra dell’Atletico Recanati e dagli assessori all’Ambiente dei Comuni di Loreto e Recanati e dall’Arcivescovo di Loreto Monsignor Tonucci riparte oggi alla volta di Agugliano. La torcia infatti partirà da Piazza della Madonna a Loreto con una staffetta di atleti dell’Atletico Recanati che la porterà, un po’ di corsa e un po’ in bicicletta, alle scuole di Agugliano che da due anni utilizzano l’energia prodotta da un impianto fotovoltaico …

Continua

Plastica addio? Arriva “l’acqua elastica”

acqua elastica

Gli scienziati giapponesi della JST hanno realizzato uno specialissimo materiale flessibile composto dal 95% di acqua. E’ estremamente elastico e trasparente e potrebbe liberarci dalla dipendenza della plastica. E dal petrolio. Una simil-plastica con 95% di acqua – I ricercatori giapponesi della Japan Science and Technology Agency (JST) l’hanno subito ribattezzata “acqua elastica” proprio per la sua struttura. E’ il materiale più ecologico e economico mai realizzato come sostitutivo della plastica. E’ stata mostrata in esclusiva alla Tv nazionale nipponica NHK collegata in diretta con lo staff dell’Università di Tokyo. Ecologica e con grande potenziale – Questa particolare plastica trasparente e gommosa ha il 95% di comune acqua e si ottiene aggiungendo una microscopica parte di argilla e altre sostanze organiche naturali. Il risultato finale sarà gelatinoso e si dimostra perfetto per determinate applicazioni come nella chirurgia per mantenere i tessuti connessi in modo saldo e anti-rigetto. Ma variando la …

Continua

Il Comune di Aosta regala pannolini ecologici ai nati del 2010

pannolini riciclabili

Una bella iniziativa, quella del Comune di Aosta che per sensibilizzare la popolazione contro i rifiuti in eccesso, regala un kit completo di pannolini ecologici lavabili ai nuovi nati del 2010. Una volta registrato alla anagrafe, il nuovo nato riceverà un buono per il ritiro gratuito presso una delle quattro farmacie comunali di Aosta di un pacco contenente tre pannolini lavabili, con mutandina impermeabile e velo proteggi pannolini. Saranno circa 300 le famiglie interessate a questa iniziativa con bimbi nati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2010 residenti nel Comune di Aosta. Lo slogan “Aosta sceglie l’ambiente” promuove questa utile iniziativa valdostana legata alla riduzione dei rifiuti. Considerando che ogni neonato consuma circa 5 pannolini al giorno, che si trasformano poi in rifiuti indifferenziati, e che vengono utilizzati nei primi tre anni di vita, il risparmio sia economico per le famiglie che ecologico per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, …

Continua

Ecosia, il motore di ricerca ecologico per salvare l’Amazzonia con il Wwf

Ecosia, il motore di ricerca "ecologico"

Navigazione consapevole. Ricerche a basso impatto ambientale. Con Ecosia (www.ecosia.org), il nuovo motore di ricerca ecologico, basta un click per salvare, ad ogni ricerca, due metri quadrati di foresta pluviale. Il nuovo progetto, supportato da Yahoo e Bing, è stato presentato a Berlino in concomitanza con il vertice sull’ambiente di Copenaghen, con l’ambizione di sottrarre progressivamente utenza a Google. Obiettivo finanziare, attraverso gli introiti provenienti da link sponsorizzati, un progetto del Wwf in Amazzonia. Ecosia è un sito web indipendente e senza scopo di lucro. Almeno l’80% dei guadagni ricavati dalle ricerche va a un programma di protezione della foresta pluviale del WWF che utilizza questo denaro per la protezione sostenibile delle foreste pluviali.

Continua

Eco Cup: Vince chi consuma meno. Una gara per tutti con un’auto in palio per il vincitore

peugeot eco cup

Si concluderà il prossimo 10 febbraio Eco Cup, il concorso europeo dedicato alla “eco-guida” indetto dalla Peugeot per trovare il guidatore più ecologico d’Europa. È una gara aperta a tutti e per il vincitore è in palio una fiammante Peugeot. Saranno scelti 72 equipaggi, quattro per ognuno dei 18 paesi europei, si sfideranno a bordo di altrettante Peugeot: 207 HDi 90cavalli, 308 HDi FAP 110 cavalli, 3008 HDi FAP 110 cavalli e 5008 HDi FAP 110 cavalli. L’obiettivo è di percorrere 1000 chilometri consumando il meno possibile. L’iscrizione alla “PEUGEOT ECO CUP” è on line, sul sito www.ecocup.peugeot.com, raggiungibile anche attraverso quello di Peugeot Italia (www.peugeot.it), dal 13 gennaio al 10 febbraio, compilando un modulo e indicando il modello sul quale si desidera partecipare. Per ogni Paese saranno poi selezionati quattro candidati, accompagnati da navigatori a loro scelta. A loro sarà offerto un corso di “guida ecologica” nel loro Paese. …

Continua

Vivienne Westwood e SIGG, eco sostenibilità sulle passerelle

borraccia ecosostebili

L’estrosa stilista, sempre attenta alle tematiche ambientali, ha portato in passerella il tema dell’eco sostenibilità in modo da sensibilizzare tutti i consumatori sui terribili scompensi climatici che creano le bottiglie di plastica. Durante la sua sfilata, la Westwood ha messo in passerella modelli con borracce ecosostebili, capaci di non danneggiare l’ambiente e per l’occasione la maison ha realizzato una borraccia glamour, sperando di sensibilizzare governi e popolazione su come salvaguardare il nostro pianeta, che giorno dopo giorno chiede aiuto. Non possiamo che fare un inchino alla fantastica stilista e seguire il suo esempio.

Continua

I veri costi dell’Energia Nucleare…

Energia nucleare

Quale sarà il costo dell’energia elettrica dopo il ritorno al nucleare contestato e pericoloso? Avrà più o meno il prezzo delle patate, dice il Governo. Per niente. Sarà ben più cara di ora se si prendono come punto di riferimento le valutazioni di Citigruoup, la più grande azienda di servizi finanziari nel mondo, relative ai costi e ai rischi degli investimenti nelle centrali nucleari. Ora l’energia elettrica costa circa 65 euro per megawatt. Che l’energia nucleare costerà come le patate, o giù di lì, lo ha affermato il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia, a margine del convegno sul nucleare organizzato dall’Enea. L’Ansa registra la sua dichiarazione: nel momento in cui le centrali nucleari funzioneranno a regime in Italia, il costo dell’energia potrà scendere a 40 euro per megawatt. Il costo, ha spiegato, viene calcolato sulla base dell’impianto di finanziamento, a 40 anni, da parte delle banche. Ben diversi i …

Continua

Le “Dimensioni” del Fotovoltaico preoccupano la Puglia

pannelli fotovoltaici in Puglia

Cresce la preoccupazione per le conseguenze connesse allo sviluppo selvaggio degli impianti energetici nel Salento. E la Provincia torna a chiedere la delega in materia alla Regione. Alcuni giorni orsono, a palazzo Adorno, l’assessore provinciale alle Politiche energetiche, Giovanni Stefàno, assieme all’assessore alle Attività produttive e venatorie, Salvatore Perrone, ha prospettato, dati alla mano, un quadro allarmante per il futuro del territorio salentino: migliaia di ettari di campi saranno sottratti alla natura e alle produzioni silvo-agro-pastorali per consentire la realizzazione di centinaia impianti fotovoltaici. Distese di terreni con il destino segnato dalla desertificazione. Sono più di 800 le istanze presentate per l’installazione di pannelli di silicio sui terreni agricoli di 68 comuni salentini, secondo il monitoraggio effettuato dall’ente di Palazzo dei Celestini. Il 20 per cento degli insediamenti è in corso di realizzazione. Si tratta di impianti al di sotto di 1 megawatt di potenza, per i quali la legge …

Continua

Cellulare ecologico: ecco il Nokia ‘green’ phone

Il Nokia ‘green’ phone è un progetto sviluppato da Daizi Zheng, una ragazza nata in Cina nel 1986 che vive in Gran Bretagna dall’età di 16 anni. Si tratta di un cellulare ecologico alimentato da una semplice soluzione zuccherina. Questo cellulare assomiglia ad una provetta da laboratorio un po’ oversize con tanto di display e tastierino su di un lato ed un tappo che si avvita sulla cima. In pratica, al posto delle tradizionali batterie al litio che utilizziamo ogni giorno, questo dispositivo trae la sua energia dagli enzimi contenuti nei carboidrati (o zucchero). Basta versare all’interno di questa provetta/cellulare un liquido contenente dello zucchero, come coca-cola, per poter alimentare il proprio cellulare per una durata quattro volte maggiore delle tradizionali batterie al litio. In poche parole la carica avrà fine quando finirà lo zucchero contenuto nel liquido versato e gli scarti di produzione non saranno altro che acqua e …

Continua

I Viaggi del Turchese rilancia l’ecosostenibilità

“Anch’io so leggere e scrivere” è la nuova iniziativa lanciata da I Viaggi del Turchese nell’ambito del turismo ecosostenibile. Un aiuto concreto  nei confronti di una organizzazione non governativa quale Cifa Onlus impegnata nella tutela i diritti dei bambini nel mondo attraverso strumenti dicooperazione allo sviluppo, sostegno a distanza e dell’adozione internazionale”. I Viaggi del Turchese ha deciso di sostenere il progetto relativo al sostegno dei bimbi più deboli di Neak Loeung, in Cambogia, dove tanti, troppi bambini sono costretti a fare vita di strada a causa delle gravi condizioni di povertà in cui riversano le loro famiglie. Durante la stagione estiva I Viaggi del Turchese pubblicizzerà tale iniziativa attravers propri cataloghi e il sito internet www.turchese.it e durante le fiere e gli eventi commerciali. Sul proprio sito web www.turchese.it sostiene Agire (Agenzia Italiana Risposta Emergenze) con un invito alla donazione di 2 euro tramite cellulare o rete fissa al …

Continua